morte di Jiang Zemin, l’apparatchik che assume il ruolo di “timoniere”

morte di Jiang Zemin, l'apparatchik che assume il ruolo di "timoniere"

L’ex numero uno cinese Jiang Zemin è morto mercoledì 30 novembre a Shanghai, all’età di 96 anni, ha annunciato l’agenzia statale New China. Non è stato il più noto dei grandi leader politici della Cina contemporanea, ma i cambiamenti che ha accompagnato nel suo Paese hanno dato una dimensione storica alle sue scelte. È stato … Read more

morte di Jiang Zemin, l’apparatchik che assume il ruolo di “timoniere”

morte di Jiang Zemin, l'apparatchik che assume il ruolo di "timoniere"

L’ex numero uno cinese Jiang Zemin è morto mercoledì 30 novembre a Shanghai, all’età di 96 anni, ha annunciato l’agenzia statale New China. Non è stato il più noto dei grandi leader politici della Cina contemporanea, ma i cambiamenti che ha accompagnato nel suo Paese hanno dato una dimensione storica alle sue scelte. È stato … Read more

Perché la protesta cinese ha gettato un brivido sui mercati

Perché la protesta cinese ha gettato un brivido sui mercati

Pubblicato su : 29/11/2022 – 07:36 Il giorno dopo un fine settimana di protesta contro la politica “zero Covid-19”, la maggior parte dei mercati azionari è crollata il 28 novembre. Gli investitori temono un ulteriore rallentamento dell’economia cinese. È un rallentamento che danneggerebbe tutte le aziende molto dipendenti dalla Cina come Apple per la produzione … Read more

In Cina tolleranza zero dei manifestanti per “zero Covid”

In Cina tolleranza zero dei manifestanti per “zero Covid”

Da sabato migliaia di cinesi sono scesi nelle strade di diverse metropoli del Paese per protestare contro la severità della politica “zero Covid”. La rabbia si è rivolta direttamente al potere centrale, il che ne fa un fenomeno raro in Cina, politicamente pericoloso per il potere. Pechino, Shanghai, Urumqi, Wuhan, Chengdu o anche Xi’an… Migliaia … Read more

forte presenza di polizia e repressione all’indomani delle manifestazioni contro la politica zero-Covid

forte presenza di polizia e repressione all'indomani delle manifestazioni contro la politica zero-Covid

Durante il fine settimana sono scoppiate manifestazioni in diverse città del Paese, con slogan di rara ostilità nei confronti del presidente cinese e del PCC. Nelle strade, una presenza sostenuta della polizia. Le autorità cinesi stavano cercando lunedì di frenare lo storico movimento di rabbia osservato questo fine settimana a Shanghai, Pechino e Wuhanont contro … Read more

la politica “zero Covid”, un granello di sabbia negli ingranaggi della mega fabbrica Foxconn

la politica "zero Covid", un granello di sabbia negli ingranaggi della mega fabbrica Foxconn

Foxconn, il colosso taiwanese che gestisce il più grande impianto di produzione di iPhone al mondo, da mercoledì cerca di placare il movimento di protesta che agita parte dei suoi 300mila lavoratori. Una situazione esplosiva che la dice lunga sulle conseguenze sociali della politica “zero Covid” in un momento in cui la pressione esercitata dai … Read more

Con l’America in vista, i sottomarini nucleari cinesi si armano di nuovi missili balistici

Con l'America in vista, i sottomarini nucleari cinesi si armano di nuovi missili balistici

Per rafforzare il suo deterrente nucleare, Pechino ha schierato il JL-3, un missile intercontinentale di nuova generazione in grado di raggiungere più facilmente gli Stati Uniti, ha annunciato un ammiraglio americano. In Asia, la Corea del Nord non è la sola a sviluppare il suo arsenale nucleare. Passo dopo passo anche la Cina ci sta … Read more