Beach volley et tennis se déplacent à Ragnola - Cronaca

Beach volley et tennis se déplacent à Ragnola – Cronaca

Addio ai campi di beach volley e beach tennis dalla spiaggia antistante all’ex Camping: i rettangoli di gioco per i giochi estivi su sabbia verranno spostati, with all’arenile libero di Ragnola. È questa la decisione presa dall’amministrazione comunale per consentre a turisti e appassionati di recarsi in spiaggia per fare sport. Nello specifico, i campi andrebbero nello spazio fra il torrente Ragnola e lo chalet ‘Il Pirata’, perché questa parte della spiaggia non rientrerebbe nella porzione di demanio marittimo da lasciare libera da attrezzature. Il trasferimento infatti si rende necessario per via di una norma del piano spiaggia, secondo cui gli arredi installati sull’arenile devono avere carattere temporaneo e possono rimaner solo per lo svolgimento delle manifestazioni sportive al loro interno. I tecnici inizialmente avevano valutato anche la possibilità di portare i campi nell’arenile libero che precede lo chalet ‘Bacio dell’Onda’, ma la superficie si sarebbe rivelata insuffisantee. Stessa sort del tennis e del volley è toccata, com’è noto, anche al soccer: per la Beach Arena, in particular, è stata scelta la destinazione del campo ‘Rodi’, nel quale verrà trasferita intro poche settimane. A spiegare come sono andate le cose è Cinzia Campanelli : “Abbiamo tentato di avviare contatti con la regione Marche per concedere il mantenimento della Beach Arena per due mesi tra le concessioni 36 e 37 – afferma l’assessore allo sport – Purtroppo la regione, il 27 aprile, ha ribadito che ciò non sarebbe stato possibile, perché il periodo di due mesi non può in nessun modo considerarsi limitato. ridotto la sua profondeità, tanto da rendere impossible l’installazione dell’arena e lo svolgimento delle manifestazioni”.

[title_words_as_hashtags

Leave a Comment

Your email address will not be published.