L’Arkansas combatte per battere il numero 17 dello stato di San Diego in OT, 78-74


Dopo non aver giocato affatto in nessuna delle prime due partite dell’Arkansas del Maui Invitational, Kamani Johnson è arrivato con la più grande giocata della notte nella vittoria per 78-74 degli Hogs sul numero 17 dello stato di San Diego mercoledì sera tardi.

Johnson era il giocatore del gioco per gli Hogs, ma questo non apparirà nel box score. Ha giocato 18 minuti, tutti nella ripresa e nei tempi supplementari. Ha avuto sette rimbalzi e segnato sette punti, quattro dei quali sono arrivati ​​sul tiro finale nel regolamento e sul tiro che ha portato l’Arkansas sul 75-72 ai tempi supplementari.

Il rimbalzo di Johnson e due tiri liberi a 3,7 secondi dalla fine hanno dato agli Hogs un vantaggio di 78-74, e ha anche rubato il passaggio in entrata degli Aztechi alla fine della partita.

La maggior parte della vita offensiva dell’Arkansas proveniva da Anthony Black e Trevon Brazile. Il nero ha segnato 15 punti e ha avuto cinque rimbalzi, mentre il Brasile ha guidato la squadra con 20 punti e nove rimbalzi.

Dopo aver segnato solo un punto nel primo tempo, Ricky Council IV si è ravvivato nel secondo tempo chiudendo la partita con 19 punti.

Gli Hogs hanno terminato la partita tirando solo il 40% dal campo, ma hanno forzato 15 palle perse e hanno vinto la battaglia sui tabelloni per sei per battere gli Aztechi.

Ecco un riepilogo della vittoria dell’Arkansas sullo stato di San Diego, che si è assicurato un terzo posto al Maui Invitational.

Dopo due partite consecutive con 26 punti, Black è andato dritto a canestro e ha commesso un fallo per andare sulla linea, dove ha colpito entrambi i tiri per aprire le marcature.

Al primo timeout dei media, erano stati tirati sette tiri liberi totali e gli Hogs avevano un vantaggio di 7–6. Nathan Mensah dello stato di San Diego, il difensore dell’anno 2022 Mountain West, ha commesso due falli all’inizio della partita.

Dopo aver preso una pausa, Black è tornato in partita e ha battuto a casa una schiacciata che ha reso la partita 14-13 a favore degli Aztechi al timeout under 12. Un trio di palle perse degli Hogs a quel punto sembrava fare la differenza.

Entrambe le squadre si sono unite per realizzare 17 dei 19 field goal in un periodo di cinque minuti e la maggior parte dei tiri degli Aztechi sono stati contestati. A metà del primo tempo erano in vantaggio di 20-16.

Un paio di tiri liberi di Jaedon Ledee con 8:06 hanno dato a San Diego State un vantaggio di sette punti, il più grande della partita. Freschi di un parziale di 9-1, gli Aztechi erano in vantaggio per 23-16 al timeout under 8. Ci sono stati 14 falli fischiati nel gioco dal punto.

Dopo che gli Aztechi hanno esteso la corsa al 15-1, Black ha posto fine a una siccità di 5:38 per l’Arkansas con un paio di tiri liberi al 5:44. Il nero ha poi concluso una siccità di sette minuti senza un canestro dal campo per portare gli aztechi in vantaggio per 29-22 al timeout mediatico finale del tempo.

Lo stato di San Diego ha allungato il suo vantaggio di 11 dall’intervallo, ma Makhel Mitchell, che stava giocando con tre falli, ha avuto una sequenza con un muro e una schiacciata per dare all’Arkansas un po’ di slancio. Non è durato, poiché gli Aztechi sono scesi rapidamente e hanno colpito un layup.

Davonte Davis ha colpito un jumper a 23 secondi dalla fine del primo tempo portando gli aztechi in vantaggio per 35-26 all’intervallo.

Trevon Brazile ha aperto il secondo tempo con i primi tre della partita per entrambe le squadre. L’Arkansas è arrivato a meno di quattro su un saltatore contestato da Jordan Walsh, ma gli Aztechi hanno risposto subito con un layup di Matt Bradley.

Subito dopo il primo timeout mediatico, il Brasile ne ha assorbiti altri tre per tagliare il vantaggio degli Aztechi sul 37-34. Nell’arco di poco più di un minuto, San Diego State è risalito 45-34 ed Eric Musselman voleva un timeout.

Il primo field goal della partita di Ricky Council IV è arrivato al minuto 14:03 ed è andato sulla linea di tiro libero per completare il gioco da 3 punti.

Al timeout under 12, gli Hogs avevano ridotto il vantaggio degli Aztecs a 49-42.

Brazile ha battuto a segno su un pallonetto di Council per tagliare il vantaggio sul 51-46, ma come aveva fatto per tutta la notte, gli Aztechi si sono ripresi con un tiro duro. Un furto del Consiglio ha portato a una schiacciata che ha portato gli Hogs a meno di quattro a 8:20 dalla fine.

Un fallo di Keshad Johnson al 7:40 ha messo l’Arkansas nel bonus e ha mandato Brazile sulla lunetta. Ha colpito entrambi i colpi e ha reso il gioco da tre punti.

La prima tripla della partita di San Diego State è stata importante, portando gli Aztecs sul 61-53 a 5:30 dalla fine. Council ha chiuso forte sul ferro dall’altra parte e ha colpito il tiro di beneficenza per renderlo di nuovo un gioco da cinque punti.

Il Brasile ha perforato un tre in cima alla chiave per portarlo in vantaggio per 61-59 San Diego State, il gioco più vicino che era stato per tutto il secondo tempo.

Pochi secondi dopo, Mensah ha commesso un fallo per mettere gli Hogs nel bonus. Brazile ha segnato uno dei due tiri liberi del timeout media finale per renderlo un gioco da un punto. L’Arkansas ha lottato per il rimbalzo offensivo e il Consiglio ha commesso un fallo. Ha segnato uno dei due tiri liberi per pareggiare sul 61-61.

Dopo una schiacciata mancata del Council, Darrion Trammell ha colpito un pull-up jumper portando gli Aztecs in vantaggio con 2:34 da giocare.

Il nero ha commesso un fallo a 1:26 dalla fine e ha prosciugato entrambi i tiri liberi per pareggiare la partita sul 63-63. Bradley ha risposto con un layup inverso per rimettere in piedi gli Aztechi.

Adam Seiko ha segnato un paio di tiri liberi a 17 secondi dalla fine per dare agli Aztechi un vantaggio di due possesso palla. Il nero ha subito un fallo in transizione e ha colpito entrambi i tiri sulla linea per rendere la partita 67-65 a soli 13 secondi dalla fine.

Sul successivo ingresso dello Stato di San Diego, Brazile è caduto su una palla vagante e ha immediatamente chiamato timeout per dare il possesso all’Arkansas. A seguito di un mancato layup di Black, Kamani Johnson ha afferrato il rimbalzo e ha appena fatto passare la palla attraverso il cerchio prima del cicalino per mandarla ai tempi supplementari.

Dopo una tripla di Trammell, Council ha colpito un jumper nella vernice per portare gli Hogs sul 71-70 con 3:30 da giocare. Brazile ha guidato la corsia sul successivo possesso dell’Arkansas per dare agli Hogs un vantaggio di tre punti.

Gli Aztechi hanno risposto, ma anche gli Hogs su un altro seguito di Johnson che ha portato i Razorbacks in vantaggio per 75-72. Keshod Johnson ha segnato un paio di tiri liberi a 39 secondi dalla fine per renderlo un gioco da un punto. Dall’altra parte, Johnson ha subito un fallo contro un Consiglio di guida, che ha effettuato uno dei due tiri liberi per portarlo a due punti di vantaggio.

Kamani Johnson ha preso un rimbalzo su un tiro sbagliato degli Aztechi e ha commesso un fallo a 3,7 secondi dalla fine. Ha segnato entrambi i tiri liberi per renderlo un gioco di due possesso e garantire la vittoria per gli Hogs.

Leave a Comment