sports

Daniels, la difesa ha guidato il West Virginia oltre Virginia Tech 33-10

Daniels, la difesa ha guidato il West Virginia oltre Virginia Tech 33-10


BLACKSBURG, Virginia (AP) JT Daniels ha lanciato per 203 yard e un touchdown per portare il West Virginia alla vittoria per 33-10 su Virginia Tech giovedì sera.

La matricola CJ Donaldson si è precipitata per 106 yard e il West Virginia (2-2) ha ottenuto una buona prestazione dalla sua difesa vincendo la sua seconda partita consecutiva dopo aver perso le prime due.

”E’ stata una grande vittoria”, ha detto l’allenatore del West Virginia Neal Brown. ”Mi sono sentito benissimo per la nostra preparazione in arrivo, e questo è uno dei luoghi più difficili in cui entrare e suonare. Mi sono sentito davvero bene. Questo è qualcosa a cui abbiamo pensato a lungo una volta che abbiamo scoperto che sarebbe stata una partita del giovedì sera. Pensavo avessimo giocato velocemente. Eravamo davvero fisici.”

I Mountaineers, che hanno battuto Virginia Tech per la seconda stagione consecutiva, hanno segnato su cinque possessi consecutivi nel primo e nel secondo tempo. Il passaggio di atterraggio di 24 yarde di Daniels a Sam James con 11 secondi rimasti nel primo tempo ha dato ai Mountaineers un vantaggio di 13-7 e non sono mai più rimasti indietro.

”E ‘stato grande”, ha detto Brown del punteggio. ”Sentivo che avessimo il controllo del gioco, ma il tabellone non lo diceva. Ho pensato che, davvero da quel momento in poi, avessimo il controllo.”

Gli Hokies (2-2) hanno chiuso sotto 16-10 su un canestro di Will Ross a 4:19 dalla fine del terzo quarto. Il West Virginia ha risposto, segnando su una corsa di 6 yard di Justin Johnson Jr. a 14:13 dalla fine del gioco. Gli Hokies avevano fermato il West Virginia due volte sul drive, ma le sanzioni per falli personali su Norell Pollard e Dax Hollifield hanno mantenuto in vita il drive.

Le sanzioni hanno ostacolato gli Hokies per tutta la notte. Ne hanno impegnati 15 per 132 yard.

“Penso che pressiamo e ce la caviamo”, ha detto l’allenatore della Virginia Tech Brent Pry, la cui squadra ha commesso 15 rigori all’Old Dominion nell’altra sconfitta in questa stagione. ”Ci sentiamo come se dovessimo fare cose al di sopra e al di là. Dobbiamo rimanere nel quadro e giocare con i fondamentali e la tecnica per essere consapevoli di ciò che stiamo facendo.

”A volte, guardo là fuori. ed è come un panico. Non stiamo giocando insieme, non stiamo giocando insieme e dobbiamo allenarli in questo. Dobbiamo aggiustarlo. Questa è la seconda volta in una situazione difficile che non abbiamo risposto. Dobbiamo migliorare lì.”

ASPORTO

West Virginia: I Mountaineers hanno ottenuto una bella vittoria per Brown, che è passato a 19-20 nel suo quarto anno al West Virginia. Hanno giocato bene in tutte e tre le fasi, ma soprattutto in fase difensiva. Un’unità che ha rinunciato a 73 punti nelle sconfitte contro Pittsburgh e Kansas ha tenuto gli Hokies a sole 228 yard e ha segnato anche su un ritorno di intercettazione.

”Ecco come giochiamo in difesa qui”, ha detto Brown. ”Abbiamo avuto un’aberrazione un paio di settimane fa contro il Kansas – merito a loro. Ma non è così che giocheremo in difesa da queste parti. Pensavo che stasera fosse più vicino.”

Virginia Tech: Gli Hokies non sono stati bravi in ​​nessuna fase del gioco e ora non hanno battuto una squadra Power 5 non in conferenza al Lane Stadium dal 2009. La sconfitta ha segnato il peggio di sempre contro i Mountaineers al Lane Stadium.

GRANDE GIORNATA PER I BACKS WVU

La prestazione di Donaldson ha segnato il suo terzo sforzo di 100 yard in quattro partite. Il back da 240 libbre è arrivato in West Virginia come un tight end, ma lo staff lo ha spostato in coda. Dietro Donaldson e Johnson Jr., che si sono precipitati per 83 yard, il West Virginia ha accumulato 218 yard a terra e si è spostato sul 15-2 sotto Brown quando correva per almeno 100 yard.

”Lo faccio sempre”, ha detto Daniels quando gli è stato chiesto se si aspettava che i Mountaineers avessero successo in fretta. ”Penso che siamo molto fisici. Ci siamo stati da quando sono qui, proprio nel modo in cui funziona questa squadra, soprattutto in prima linea guidata da (Zach) Frazier. Con tutta una serie di fantastici running back, mi aspetto di correre così ogni volta.”

Rivalità in pausa

La partita di giovedì sera ha segnato l’ultima partita in programma tra Virginia Tech e West Virginia, due università a sole quattro ore di distanza. I Mountaineers vogliono giocare su base più regolare, ma il Virginia Tech AD Whit Babcock ha riempito il futuro programma non congressuale degli Hokies con programmi Power 5 in difficoltà come Vanderbilt, Rutgers, Arizona e Maryland oltre a lunghe serie con nemici interni allo stato Vecchio dominio e libertà. Il programma non congressuale di Virginia Tech è pieno fino alla stagione 2031.

AVANTI IL PROSSIMO

West Virginia: i Mountaineers suonano in Texas il 1 ottobre.

Virginia Tech: Gli Hokies suoneranno in North Carolina il 1 ottobre.

Altro AP college football: https://apnews.com/hub/college-football e https://twitter.com/AP-Top25. Iscriviti alla newsletter del college football di AP: https://apnews.com/cfbtop25

Leave a Comment