sports

Quanto è stato assoluto il dominio dei Kansas City Chiefs in Gara 1 ai Cardinals? Continuare a leggere…

Quanto è stato assoluto il dominio dei Kansas City Chiefs in Gara 1 ai Cardinals?  Continuare a leggere...


Stagione diversa, ma chiaramente lo stesso attacco dei Chiefs nonostante qualche turnover nel personale chiave.

Il quarterback Patrick Mahomes si è assicurato che la sua squadra stesse bene nell’era post-Tyreek Hill con una prestazione magnifica, completando passaggio dopo passaggio contro gli Arizona Cardinals allo State Farm Stadium domenica pomeriggio.

Ha lanciato passaggi convenzionali; ha lanciato passaggi laterali; ha lanciato passaggi con il tocco; e ha persino lanciato di nascosto.

Quando la polvere si è posata, Mahomes ha completato 30 dei 39 passaggi per 360 yard e cinque touchdown, portando i Chiefs a una convincente vittoria per 44-21 nel deserto.

“Pat ha giocato una partita eccezionale – 30 su 39, è stata una serata incredibile”, ha detto l’allenatore dei Chiefs Andy Reid.

Mahomes, che ha registrato un punteggio passante di 144,2 – il terzo migliore della sua carriera – ha aiutato a smantellare una squadra di Cardinals sopraffatta.

Travis Kelce ha battuto il gruppo in ricezione di Kansas City con otto catture per 121 yard e un touchdown su nove bersagli, mentre il running back Clyde Edwards-Helaire ha tormentato l’Arizona con 74 yard totali (42 su corsa) e ha preso due dei passaggi da gol di Mahomes.

Gli altri tiri da gol di Mahomes sono andati al ricevitore largo Mecole Hardman e al tight end Jody Fortson.

Entro la fine del pomeriggio, che per Mahomes è arrivato presto con la partita in mano, il quarterback della stella dei Chiefs si era collegato a nove ricevitori, inclusi i nuovi arrivati ​​JuJu Smith-Schuster, Marquez Valdes-Scantling e il debuttante Skyy Moore. Smith-Schuster è stato il secondo della squadra con sei catture per 79 yard, anche se ha perso un fumble.

Il match di domenica ha prodotto un gioco completo come si potrebbe vedere da Mahomes. A rendere la prestazione ancora più impressionante è il fatto che è arrivata contro una difesa del passaggio dei Cardinals che si è classificata settima in campionato la scorsa stagione.

“Abbiamo sempre creduto che saremmo andati là fuori e avremmo organizzato uno spettacolo e ho pensato che i ragazzi l’avessero fatto”, ha detto Mahomes. “Quindi andare là fuori e vincere contro una squadra di calcio davvero buona, e vincere in modo decisivo, è un buon inizio”.

Con Mahomes che spara su tutti i cilindri, l’attacco dei Chiefs ha dominato il punteggio dell’area non solo in punti, ma in yard totali (488), primi down (33) e tempo di possesso (34:42-24:34).

In difesa, i Chiefs hanno radunato il quarterback dei Cardinals Kyler Murray, limitandolo a 193 yard di passaggio e 29 yard di corsa.

Certo, i Cardinals sono stati a corto di personale nella settimana 1 senza il ricevitore largo Rondale Moore, che era inattivo per un infortunio al tendine del ginocchio, e il ricevitore largo All-Pro DeAndre Hopkins. Ma questo non dovrebbe togliere nulla a ciò che la difesa dei Chiefs ha realizzato contro una doppia minaccia come Murray.

Il cornerback L’Jarius Sneed e l’estremità difensiva Carlos Dunlap hanno registrato ciascuno un licenziamento, mentre l’estremità difensiva esordiente George Karlaftis ha registrato un colpo da quarterback. Murray ha affrontato una pressione costante per tutto il tempo e non ha trovato alcuna parvenza di ritmo una volta che i Chiefs sono saltati in vantaggio.

“Ho pensato sulla difensiva, abbiamo giocato velocemente”, ha detto Reid.

Con la vittoria di domenica, i Chiefs sono ora 9-1 in apertura di stagione da quando Reid ha assunto la carica di capo allenatore nel 2013.

Ecco cos’altro si è distinto nell’apertura della stagione dei Chiefs:

CHIAMATA IN SERVIZIO

Sicurezza La capacità di Justin Reid di calciare i field goal, che ha messo in mostra durante il ritiro e con un punto in più nell’apertura della preseason, non è più un espediente.

Con Harrison Butker alle prese con un infortunio alla caviglia sinistra al piede piantato – si è fatto male al calcio d’inizio dopo il primo punteggio dei Chiefs – l’allenatore Reid ha chiamato la sicurezza Reid per calciare un punto in più dopo il secondo touchdown di KC. Il giocatore-Reid ce l’ha fatta, e poi ha gestito il calcio d’inizio successivo.

Il secondo tentativo di punto extra di Reid è andato a lato, ma i Chiefs hanno chiaramente un kicker di emergenza nel roster. È un lusso che molte squadre della lega non hanno, a meno che non portino due kicker in un roster attivo.

“Apprezziamo solo che sia in grado di farlo”, ha detto l’allenatore dei Chiefs. “Pensavo che avesse fatto un ottimo lavoro lì.”

MACCHINA DA AFFRONTARE

Il linebacker centrale del secondo anno Nick Bolton ha battuto la difesa dei Chiefs nel 2021 con un record di 112 contrasti per la squadra.

Il prodotto Mizzou è di nuovo in gioco, se la partita di domenica può essere indicativa. Bolton era in tutto il campo, registrando 10 contrasti, nove della varietà solista, assicurando che il gruppo di linebacker dei Chiefs rimanesse in buone mani senza il veterano scomparso Anthony Hitchens.

Inoltre, domenica ha mostrato che l’intera difesa starà bene con Bolton come punto verde, che è responsabile della trasmissione delle chiamate difensive dalle linee laterali al resto dell’unità in campo.

“Penso che abbia fatto abbastanza bene”, ha detto il guardalinee difensivo Chris Jones del Bolton. “Abbiamo chiesto a Nick di interpretare un ruolo più importante quest’anno e, senza Hitch (Anthony Hitchens), è il nostro attore.

“È stato eccezionale sin dal ritiro, mettendoci in fila. … Penso che Nick abbia fatto davvero un ottimo lavoro oggi. Sono molto orgoglioso di lui”.

FORTSON TROVA DI NUOVO LA ZONA FINE

Tight end Jody Fortson ha mostrato fiuto per la end zone in un numero limitato di catture durante la sua breve carriera.

Ha avuto due prese di rete nel 2021 su cinque catture prima che la sua stagione fosse interrotta a causa di un infortunio al tendine d’Achille. Ma sta riprendendo da dove si era interrotto. L’unica presa di Fortson contro i Cardinals ha aiutato a mettere punti sul tabellone.

LESIONI

La guardia Trey Smith ha subito un infortunio alla caviglia sinistra nel secondo quarto ed è stata sostituita da Nick Allegretti.

Il cornerback esordiente Trent McDuffie, come Karlaftis una scelta al primo turno del Draft NFL questa primavera, ha subito un infortunio al tendine del ginocchio nel terzo quarto ed è stato portato fuori dalla linea laterale negli spogliatoi. Non è tornato al gioco e il suo stato immediato era sconosciuto.

Il wide receiver Justin Watson ha lasciato il gioco a metà del quarto quarto. È stato osservato mentre cavalcava sul lato del passeggero di un carrello verso gli spogliatoi.

NON ADATTO

Il running back Ronald Jones, il quarterback Shane Buechele, il wide receiver Daurice Fountain, il guardalinee offensivo Darian Kinnard, l’estremità difensiva Joshua Kaindoh e l’estremità difensiva Malik Herring erano inattivi.

AVANTI IL PROSSIMO

I Chiefs hanno una breve settimana di prove prima di ospitare i Los Angeles Chargers il Thursday Night Football al GEHA Field dell’Arrowhead Stadium.

Leave a Comment