football

cosa aspettarsi dai tanti tifosi tedeschi, partita classificata ad altissimo rischio

cosa aspettarsi dai tanti tifosi tedeschi, partita classificata ad altissimo rischio


Migliaia di tifosi dell’Eintracht Frankfurt sono attesi martedì a Marsiglia per la partita di Champions League tra le due squadre (21:00, su RMC Sport 1). Diversi i provvedimenti presi dopo gli straripamenti di Nizza, giovedì scorso, contro il Colonia in Europa Conference League.

Dopo Barcellona e Siviglia, un esercito di maglie bianche invaderà il Marsiglia martedì (21:00, su RMC Sport 1) per la partita di Champions League tra OM e Francoforte? Secondo i dati ufficiali dell’Eintracht, 3.300 tifosi effettueranno la trasferta ufficiale al parcheggio. Ma potrebbero essere 5.000 senza biglietto fuori dal Velodromo, secondo le stime della Prefettura di Bouches du Rhône. Perché i seguaci di Francoforte sono numerosi, leali e pronti a trasferirsi in massa all’altra estremità dell’Europa. La scorsa stagione, hanno fatto impressione stabilendosi massicciamente al Camp Nou nei quarti di finale di ritorno (2-3) di Europa League.

>> Scopri le offerte di RMC Sport e segui in diretta OM-Francoforte

Le cose erano degenerate a Siviglia

Erano quindi più di 30.000 nel recinto del Barça, umiliati a terra e sugli spalti. Molto organizzata, la comunità dei tifosi dell’Eintracht si era buttata su tutti i biglietti rimessi in vendita dagli abbonati catalani assenti per l’incontro. Poche settimane dopo, il Siviglia aveva recuperato di nuovo a decine di migliaia per la finale contro i Glasgow Rangers (vittoria, 1-1, 5 tab 4). Se erano rimasti piuttosto saggi in Catalogna, le cose erano degenerate nelle strade dell’Andalusia con gli scontri con i tifosi scozzesi.

Questo antecedente e le recenti violenze commesse dai teppisti dell’FC Cologne a Nizza giovedì scorso in Europa Conference League, hanno alimentato i timori di nuove esplosioni nella città di Marsiglia, che ha già assistito a scontri ultraviolenti con i tifosi a bordo campo della Coppa FIFA. Mondiale 1998, poi Euro 2016.

Sono stati adottati tre decreti prefettizi

Di fronte a questi timori sono state prese diverse misure per evitare ogni nuovo trabocco dei dispositivi di sicurezza dopo i fiaschi intorno alla finale di Champions League, poi Nizza-Colonia, a due anni dalle Olimpiadi di Parigi 2024. Sono state così emesse tre ordinanze prefettizie. Sarà vietata la presenza di tifosi tedeschi intorno allo stadio. Coloro in possesso di biglietti saranno prelevati da Place de la Joliette (dove saranno raccolti) in autobus e direttamente al parcheggio dei visitatori. Le autorità hanno anche vietato l’allestimento di una processione.

Martedì 13 settembre è stata vietata anche la vendita di alcolici da asporto dalle 14:00 alle 21:00 nel 1°, 2°, 6° e 7° arrondissement di Marsiglia. La prefettura delle Bouches du Rhône ha inoltre vietato a qualsiasi sostenitore tedesco di parcheggiare e circolare sulle strade pubbliche del 1°, 2°, 6° e 7° arrondissement di Marsiglia tra il 12 settembre (questo lunedì) alle 12:00 e il 13 settembre alle 2:00. Nello stadio, OM ha noleggiato 1.200 persone per l’organizzazione e la sicurezza. La polizia sarà rafforzata con 600 forze mobili, inclusi specialisti in teppismo. Tanti modi per prevenire potenziali scontri in città (al Porto Vecchio in particolare) e allo stadio. Su quest’ultimo punto il club pensa di aver evitato un acquisto massiccio di biglietti da parte dei tifosi tedeschi nel Velodromo fuori dal parcheggio.

L’entusiasmo dei marsigliesi per la Champions, i tanti iscritti e l’allestimento dei pacchi hanno ridotto il rischio. I fan tedeschi sembrano aver notato mancati pagamenti su carte estere e… tedesche. Se i tifosi del Francoforte soli vengono avvistati nello stadio, verranno portati al parcheggio dei visitatori o in un’area più sicura vicino allo stesso parcheggio.

Inoltre, e mentre la folla dovrebbe essere di 62.500 spettatori al Vélodrome, ci sono ancora alcune migliaia di biglietti in vendita. OM prevede di chiudere rapidamente la biglietteria per evitare di acquistare i biglietti da parte dei sostenitori tedeschi. Il club marsigliese ha condannato appunto 1.500 posti per motivi di sicurezza e per evitare troppa vicinanza tra il parcheggio tedesco e i tifosi marsigliesi.

Una partita posizionata in alto nella scala del rischio

La National Division for the Fight Against Hooliganism lo fa solo molto raramente ma, secondo le nostre informazioni, per questo OM-Francoforte non ha esitato: questa partita è classificata 5 su una scala di rischio per la sicurezza di 5.

Dal sorteggio per la Coppa dei Campioni, aveva classificato questa partita a 4. Ma dopo le violenze di Nizza contro il Colonia, ha deciso di portarla al massimo livello. Insieme a RMC Sport, alcuni agenti di polizia presenti a Nizza e che saranno a Marsiglia si dicono “molto preoccupati”. Stesso contenuto per la FFF che osserverà febbrilmente i dintorni del Velodromo. “Siamo molto, molto preoccupati. Temo che abbiamo sottovalutato il numero di tedeschi che andranno a Marsiglia”, confida una fonte federale.

Oltre ai 3.300 tifosi del Francoforte muniti di biglietto, le autorità hanno indicato nel decreto prefettizio una cifra massima di 5.000 tifosi dell’Eintracht senza biglietto. Tuttavia, questa stima è molto difficile da confermare. Il club tedesco ha fatto sapere all’OM nelle ultime ore che ci stiamo dirigendo maggiormente verso 2-3.000 tifosi che farebbero la trasferta senza un posto per la partita.

L’importantissimo sistema di sicurezza (600 agenti di polizia, 1.200 addetti alla sicurezza) comincerà a essere messo in atto questo lunedì sera, perché le autorità si aspettano di vedere i tedeschi arrivare a Marsiglia già stasera o durante la notte. Si prepara una nuova giornata tesa.

NC con Florent Germain, Loïc Briley e Nicolas Pelletier

Leave a Comment