golf

Lee Westwood parla dell’accoglienza dei fan, del caso giudiziario del giocatore di LIV e del “mondo fantasy”

Lee Westwood parla dell'accoglienza dei fan, del caso giudiziario del giocatore di LIV e del "mondo fantasy"


Lee Westwood ha colpito il suo tee shot domenica alla 18a buca al Wentworth Golf Club.

Getty Images

No, Lee Westwood non sa come andrà una prova per un giocatore di golf DP World Tour-LIV. E no, il suggerimento di un altro giocatore della LIV prima della giornata in tribunale probabilmente non funzionerà.

E sì, Westwood crede di essere in buona forma. E sì, l’accoglienza dei fan questa settimana è stata fantastica.

La sessione del campionato PGA post-BMW di Westwood con i giornalisti domenica è stata breve – solo 11 domande al Wentworth Golf Club – ma soddisfacente. La sua settimana era polarizzante; c’era il suo golf e i suoi tour di golf. E parlava di entrambi gli argomenti, anche se a volte la conversazione era frivola.

Ian Poulter, Billy Horschel

Ian Poulter, Billy Horschel si sono confrontati. Poulter condivide la sua parte.

Di:

Nick Piastowski



Inizieremo con il golf golf. Il 49enne inglese, dopo un periodo di gioco medio – quattro tagli in otto eventi del PGA Tour, poi finisce 29° e 16° nei suoi primi eventi nella serie LIV Golf da 48 uomini – sta giocando meglio. A luglio, all’Open Championship, Westwood ha pareggiato al 34esimo posto. Con LIV, ha pareggiato per il quarto posto la scorsa settimana, dopo essere arrivato nono nel terzo evento del circuito. Domenica, durante l’ultimo round della BMW PGA, ha sparato a un sette under 65.

E le gallerie del Surrey, in Inghilterra, dopo un rinvio dello spettacolo di giovedì in ritardo e tutto il venerdì a causa della morte della regina Elisabetta II, hanno apprezzato, ha detto Westwood.

“Sai, i fan sono sempre molto bravi qui, ma questa settimana è stato davvero speciale”, ha detto. “Ovviamente sai, Sua Maestà è morta, tutti sono un po’ cupi e pessimisti, ma sembra che siano andati là fuori e si siano davvero divertiti a giocare a golf oggi, i fan, come abbiamo fatto noi, e abbiamo cercato di dare loro qualcosa di cui divertirsi. È un gioco di intrattenimento, vero? Mostra qualche uccellino.

La questione della reazione dei fan in questi giorni non è priva di altro significato e questo ci porta a LIV Golf. In breve, Westwood è un professionista di lunga data del DP World Tour e del PGA Tour che si è unito alla minaccia di entrambi i campionati, il LIV Golf, e lui e altri 17 golfisti LIV stanno giocando il BMW PGA nel DP World Tour, in vista di una prova che dovrebbe determinare se lui e altri giocatori LIV possono giocare a più eventi DP World Tour in futuro. Forse non era breve. Ad ogni modo, sapevi che il procedimento potrebbe diventare almeno un po’ imbarazzante, e i commenti prima del torneo lo suggerivano.

Jon Rahm parla ai media al BMW PGA Championship martedì.

‘Non ingannare nessuno’: perché Jon Rahm è infastidito che alcuni giocatori di LIV siano nel campo del BMW PGA Championship

Di:

Josh Berhow



Lo stesso Westwood ha parlato in precedenza sull’argomento, anche all’Open Championship, dove, tra le altre cose, ha affermato che “i media lo stanno alimentando e stanno facendo tutto il possibile per aiutarlo. Penso che il pubblico in generale voglia solo andare là fuori e vedere un buon golf, non importa dove viene giocato o chi lo sta giocando”.

Domenica gli è stato chiesto un pronostico sul processo, che è previsto per l’inizio del prossimo anno. E lo scambio è andato bene come potresti pensare.

“Hai un’idea di come andrà il caso a febbraio?” ha chiesto un giornalista. “Hai idea di da che parte soffia il vento? La tua mente legale.

“Sembro un avvocato?” ha detto Westwood.

“Qualche discussione che hai avuto?” ha continuato un giornalista.

“No, e non so nemmeno cosa cercano tutti, perché ci sono messaggi contrastanti provenienti da tutti”, ha detto Westwood. “Quindi no, ti lascio fare”.

Rimanendo sull’argomento, un giornalista ha poi chiesto a Westwood i suoi pensieri su un’idea di Graeme McDowell, che, come Westwood, è anche un giocatore di lunga data del PGA Tour e del DP World Tour che ora gioca per LIV. All’inizio della settimana, McDowell ha offerto che non ci dovrebbe essere un processo, dicendo il guardiano“Inviamo 326 e-mail e forse due video — uno dei giocatori di LIV che ci dice che ci piacerebbe supportare questo tour otto, 10, 12 volte l’anno, e poi l’altro lato è [DP World Tour commissioner] La dichiarazione di Keith Pelley questa settimana.

Lee Westwood ha iniziato il suo Open Championship con un round di quattro under 68.

Lee Westwood incolpa i media per la controversia sulla LIV: “Stai creando problemi”

Di:

Dylan Dethier



La risposta di Westwood fu, all’inizio, breve.

“Qualunque sia il modo più giusto.”

“Lo vedi come un modo equo?” ha chiesto un giornalista.

“Non ho riscontrato alcuna animosità da parte degli altri giocatori questa settimana”, ha detto Westwood. “Sai, non lo faranno, vero? Ammettiamolo, non viviamo in un mondo fantastico, vero? Beh, alcuni di noi lo fanno.

“No, voglio dire, tutto quello che dirò è che questa settimana ho ricevuto un’ottima accoglienza per quanto riguarda giocatori, tifosi e anche la maggior parte dello staff dell’European Tour, che è quello che mi aspetterei perché sono tutti professionisti”.

Allora, qual è il prossimo passo per lui? Prima che arrivi il processo, Westwood giocherà negli ultimi quattro eventi di LIV, anche se ha detto che non era sicuro di quando avrebbe giocato di nuovo nel DP World Tour. [On the PGA Tour, players are suspended.] C’è anche la possibilità, ha detto Westwood, che giocherà l’ultimo evento di LIV, alla fine del prossimo mese, e poi non giocherà più fino al prossimo anno.

“Forse, sì”, ha detto Westwood. “Sai, onestamente non lo so. Mi dà opzioni, vero? Potrei interpretare una coppia lì dentro. Voglio dire, sono il tipo di giocatore che ha bisogno di spuntare un po’, ma solo di recente mi sono preso quattro settimane di pausa e poi sono arrivato quarto la scorsa settimana e ho giocato bene questa settimana. Posso solo suonarlo a orecchio.

Rivista di golf

Iscriviti alla rivista

sottoscrivi

Nick Piastowski

Nick Piastowski

Editore di Golf.com

Nick Piastowski è Senior Editor di Golf.com e Golf Magazine. Nel suo ruolo, è responsabile dell’editing, della scrittura e dello sviluppo di storie nello spazio del golf. E quando non scrive di come colpire la pallina da golf più lontano e più dritto, il nativo di Milwaukee probabilmente sta giocando, colpendo la palla a sinistra, a destra e in corto e bevendo una birra fresca per lavare via il suo punteggio. Puoi contattarlo su uno qualsiasi di questi argomenti – le sue storie, il suo gioco o le sue birre – all’indirizzo [email protected]

Leave a Comment