headlines

Carlo III proclamato ufficialmente re, i funerali di Elisabetta II si svolgeranno il 19 settembre

Carlo III proclamato ufficialmente re, i funerali di Elisabetta II si svolgeranno il 19 settembre


Carlo III è stato ufficialmente proclamato re dalla riunione del Consiglio di adesione a Londra sabato 10 settembre, durante una cerimonia storica, due giorni dopo la morte di Elisabetta II, il cui funerale è stato annunciato per il 19 settembre. . Passo dopo passo, Carlo III, 73 anni, si stabilì come capo di stato con l’arduo compito di succedere a un monarca ultrapopolare, rispettato per il suo senso del dovere e per aver preservato la monarchia durante il suo regno storico, il più lungo della storia britannica.

Leggi anche: Carlo III, per immagini la proclamazione del nuovo re

La cerimonia al St. James’s Palace, alla quale hanno partecipato circa 200 dignitari, tra cui il nuovo Primo Ministro Liz Truss ei suoi sei predecessori, è stata trasmessa per la prima volta nella storia. “Il regno di mia madre non ha eguali per durata, dedizione e devozione (…). Sono profondamente consapevole di questa grande eredità, dei doveri e delle pesanti responsabilità della sovranità, che ora mi vengono trasmesse.disse Carlo III.

La conclusione del consiglio fu poi annunciata sul balcone del palazzo, con una cerimonia di proclamazione ripetuta al Comune un’ora dopo. “Il principe Carlo Filippo Arthur George è ora, per la morte di nostra Signora Sovrana di felice memoria, diventato il nostro Carlo III… Dio salvi il Re”, afferma la dichiarazione, anche se Carlo divenne automaticamente monarca alla morte della regina. Le trombe suonarono quindi e i cannoni furono sparati in tutto il Regno Unito. Liz Truss e i parlamentari, incluso il leader dell’opposizione laburista Keir Starmer, hanno giurato fedeltà al re più tardi quel pomeriggio in una rara seduta alla Camera dei Comuni di sabato.

Leggi anche: Il re Carlo III promette di servire gli inglesi per tutta la vita e nomina William, suo erede, principe di Galles

Festa funebre nazionale

Il figlio maggiore di Carlo, il principe William, in omaggio alla nonna ha affermato che avrebbe sostenuto suo padre, il re, “in ogni modo possibile”. Quello che ora è Principe di Galles ha reso omaggio a sua nonna: “Lei è stata al mio fianco nei miei momenti più felici. Ed è stata al mio fianco nei giorni più tristi della mia vita. Sapevo che questo giorno sarebbe arrivato, ma mi ci vorrà del tempo per abituarmi alla realtà della vita senza la nonna. » “Mentre piango la sua perdita, mi sento anche incredibilmente grato”ha aggiunto, sottolineando di averne beneficiato “la sua saggezza e il suo conforto” per quarant’anni.

Il principe William, erede alla corona, e suo fratello Harry, così come le rispettive mogli, Kate e Meghan, sono andati a pregare insieme sabato pomeriggio davanti ai fiori deposti in memoria della regina Elisabetta II al Castello di Windsor.

A fine pomeriggio, il principe William, sua moglie Kate, suo fratello Harry e sua moglie Meghan sono apparsi insieme davanti ai cancelli del castello di Windsor per meditare davanti ai fiori deposti dal pubblico in memoria del sovrano. Questa è la prima apparizione pubblica collettiva dei due fratelli e delle loro mogli dal 9 marzo 2020. Famose per essere fredde, le due coppie vestite di nero hanno creato una sorpresa marciando al fianco degli applausi della folla radunata per rendere omaggio alla Regina .

« Tutti e 4 Uno »titola il tabloid Il Sole per la sua edizione della domenica, eclissando il nuovo re dalla sua prima pagina per pubblicare invece un’immagine del quartetto, anche in prima pagina di tutti i siti di media britannici sabato sera.

Leggi anche: Articolo riservato ai nostri iscritti Morte di Elisabetta II: il forte tributo di Macron per rilanciare l’accordo con Londra

Buckingham Palace ha anche annunciato che i funerali di Elisabetta II, morta a 96 anni dopo 70 anni di regno, si svolgeranno presso l’Abbazia di Westminster alle 11:00 (mezzogiorno, ora di Parigi). Il re Carlo III ha dichiarato giorno festivo nel Regno Unito per questo funerale di stato. È prevista la partecipazione di leader da tutto il mondo. Tra questi: il Presidente degli Stati Uniti, Joe Biden; il Presidente della Repubblica, Emmanuel Macron; la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen; o l’imperatore del Giappone, Naruhito.

Infinitamente meno popolare di sua madre

La bara di Elisabetta II sarà trasferita a Edimburgo domenica durante una lunga processione durante la quale il carro funebre attraverserà in particolare Aberdeen e Dundee. L’arrivo nella capitale scozzese è previsto per le 17:00 (ora di Parigi). Dopo una cerimonia a Edimburgo, la salma si recherà martedì a Londra e, dopo una processione per le strade della capitale mercoledì, riposerà per quattro giorni nella Westminster Hall, la sezione più antica dell’Houses of Parliament aperta per l’occasione 23:00 su ventiquattro al pubblico.

Leggi anche: Articolo riservato ai nostri iscritti Per il Principe di Galles, divenuto Carlo III, la sfida di succedere a Elisabetta II senza deludere

Carlo III sale al trono in un periodo difficile, il Regno Unito affronta la peggiore crisi economica degli ultimi quarant’anni, mentre quattro primi ministri si sono succeduti in sei anni. A 73 anni, è il più anziano monarca britannico all’inizio del suo regno e rimane infinitamente meno popolare di sua madre, che aveva saputo mantenere il prestigio della monarchia, senza rilasciare interviste e tenendo per sé le sue opinioni.

Ma il nuovo re ha ricevuto una standing ovation quando è arrivato a Buckingham venerdì pomeriggio al suo ritorno dalla Scozia. Accompagnato dalla moglie Camilla, divenuta regina consorte, strinse la mano a decine di persone fuori dal palazzo.

Leggi anche: Articolo riservato ai nostri iscritti Elisabetta II attraverso 21 articoli essenziali tratti dagli archivi del “Mondo”

Il mondo con AFP

Leave a Comment