golf

Fuzzy Zoeller vende due corsi dell’Indiana a KemperSports

Fuzzy Zoeller vende due corsi dell'Indiana a KemperSports


Due famosi campi da golf dei maestri locali e del campione degli US Open Fuzzy Zoeller sono stati venduti a una società con sede nell’Illinois che possiede e gestisce mazze da golf a livello nazionale.

KemperSports, con sede a Northbrook, Illinois, ha acquisito le mazze da golf Fuzzy Zoeller’s Covered Bridge e Champions Pointe nell’Indiana meridionale.

“Fuzzy e il suo team hanno fatto un ottimo lavoro nel costruirli e gestirli, e siamo entusiasti di portare avanti questa eredità”, ha affermato il CEO di KemperSports Steve Skinner in un’intervista. “Abbiamo visto una vera opportunità per due corsi molto apprezzati in un mercato in crescita”.

KemperSports ha avviato discussioni con i gruppi di proprietà circa un anno fa, ha detto Skinner. La vendita si è conclusa il 6 settembre. Ha rifiutato di condividere il prezzo di acquisto.

La società possiederà e gestirà entrambi i campi da golf, ma manterrà una relazione continua sia con Zoeller che con lo sviluppatore della comunità residenziale di golf a Champions Pointe.

Sono in corso alcuni miglioramenti immediati di capitale a Champions Pointe, inclusi nuovi bagni sul percorso e percorsi per carrelli in asfalto.

“Vogliamo mantenere questi corsi ai vertici del mercato, quindi continueremo a investire su di essi”, ha affermato Skinner. “Esamineremo sia i campi da golf che le clubhouse e cercheremo dove possiamo apportare miglioramenti”.

Gli attuali clienti non dovrebbero aspettarsi grandi cambiamenti nei corsi che hanno imparato ad apprezzare, ha detto Skinner, ma hanno sottolineato l’impegno della sua azienda a migliorare il servizio clienti.

“I golfisti sono molto appassionati dei loro campi da golf”, ha detto Skinner. “E alla gente non piace il cambiamento. Penso che vedranno un miglioramento. Tutto ciò che facciamo è migliorare la loro esperienza in modo che vengano a giocare di più sul campo da golf”.

Ha aggiunto che è intenzione della sua azienda mantenere il personale esistente e formarlo sugli standard del servizio clienti di KemperSports negli oltre 120 campi da golf, club privati, resort e altre strutture a livello nazionale.

“Tutti vedranno volti familiari come ieri e il giorno prima”, ha detto.

Di più: Perché alcuni corsi falliscono, perché alcuni hanno successo come raccontato da un insider del settore

Un cartello all’ingresso del Champions Pointe Golf Club, mercoledì 7 settembre 2022, a Henryville, Indiana. (Timothy D. Easley/Speciale per USA Today Network)

Frank Urban Zoeller, noto come “Fuzzy”, ha aperto il Covered Bridge Golf Club a Sellersburg nel 1994.

Il 10 volte vincitore del PGA Tour, inclusa la sua prima apparizione al Masters nel 1979 e successivamente agli US Open del 1984, ha aperto Champions Pointe a Henryville nel 2007, annunciato come un “test impegnativo ma equo per ogni golfista”.

Zoeller ha progettato i percorsi a 18 buche con layout par-72 insieme al noto architetto di campi da golf Clyde Johnston.

“Abbiamo pensato che fosse il momento di farlo”, ha detto Zoeller della vendita. “Pensiamo di aver inserito le persone giuste, con KemperSports a prendere il controllo… speriamo che le cose vadano bene per loro”.

Jim Epperson, direttore esecutivo della convention e dell’ufficio turistico SoIN Tourism delle contee di Clark e Floyd, si è detto lieto di sentire che i nuovi proprietari intendono apportare miglioramenti di capitale e mantenere i corsi attivi per gli anni a venire.

Sebbene l’Indiana meridionale non sia conosciuta come una grande destinazione per il golf, ha affermato, lo sport attira una nicchia di consumatori ad alto costo che si diverte a godersi uno qualsiasi dei sei campi pubblici della regione, che variano in base al prezzo e al grado di difficoltà.

Ha elogiato il modo in cui i due club di Zoeller spesso assumono il ruolo di concierge per i gruppi in visita, aiutandoli a pianificare pasti, alloggio e altre esperienze di intrattenimento nella zona.

Una statua di Fuzzy Zoeller si trova fuori dalla clubhouse al Covered Bridge Golf, mercoledì 7 settembre 2022, a Sellersburg, Indiana. (Timothy D. Easley/Speciale per USA Today Network)

“Sono stati molto bravi a farlo, il che va oltre un paio di round di golf e lo trasforma in un’esperienza davvero completa e ricca di dollari per le persone che verranno”, ha detto Epperson.

Guardando al futuro, Skinner ha detto che gli piacerebbe attirare più giocatori locali e golfisti della regione aumentando il marketing per i campi, supportando gli sforzi del golf junior e incoraggiando altri programmi di sviluppo dei giocatori. Allo stesso tempo, vuole che i corsi continuino a ospitare eventi della comunità, mantenendo i club “radicati nella comunità come sono ora”.

I corsi continueranno a portare il marchio attuale, incluso il nome Zoeller.

“Abbiamo lasciato qualcosa per l’area di cui possono godere per anni”, ha detto Zoeller. “Ed ero dannatamente orgoglioso di farlo.”

Raggiungi il reporter di affari e sviluppo di Louisville Courier-Journal Matthew Glowicki all’indirizzo [email protected]

Leave a Comment