headlines

Carlo III, ufficialmente proclamato re, torna a Buckingham Palace

Carlo III, ufficialmente proclamato re, torna a Buckingham Palace


  • Carlo III, 73 anni, è stato ufficialmente proclamato re, sabato, dopo la morte a 96 anni, giovedì, della madre, Elisabetta II, che aprì un periodo di lutto nazionale, e una nuova era per la monarchia britannica. È salito al trono in un periodo difficile, il Regno Unito ha affrontato la peggiore crisi economica degli ultimi quarant’anni.
  • Dopo essere stato applaudito venerdì davanti a Buckingham Palace da migliaia di persone, Carlo III promise nel suo primo discorso da sovrano di servire gli inglesi per tutta la vitacome aveva fatto sua madre, Elisabetta II, quando aveva 21 annie compleanno. Con un tono sobrio e sicuro di sé, vestito con un abito nero, il monarca ha reso omaggio “vita di servizio” da sua madre, alla sua “amore per la tradizione”figlio “adesione senza paura di progredire”ma anche al suo “calore e umorismo”. In un commovente omaggio, ha ringraziato il suo ” Cara mamma “.
  • Si tenne una cerimonia religiosa in memoria della Reginavenerdì, a fine giornata presso la Cattedrale di Saint Paul a Londra alla presenza del nuovo Primo Ministro, Liz Truss, che ha letto brani della Bibbia. Le campane avevano già suonato nelle chiese del paese, in particolare a Windsor, dove la regina visse la maggior parte del tempo, e 96 colpi di cannone risuonarono alle 13:00.tratto da Hyde Park, ma anche dai castelli di Cardiff ed Edimburgo, York, Portsmouth e Gibilterra.
  • La regina Elisabetta II è morta giovedì a Balmoral. Aveva 96 anni. Era salita al trono nel 1952, all’età di 25 anni. Venerato dal popolo britannico, capo degli eserciti del Regno Unito, governatore supremo della Chiesa anglicana, interlocutore di quindici primi ministri britannici, di tutti i capi di stato della Ve Repubblica francese e tredici presidenti americani, la regina ha attraversato i secoli.
  • L’operazione “unicorno” è attivata. Il corpo di Elisabetta II sarà prima trasportato a Edimburgo. La bara sarà trasportata su strada all’Holyrood Palace, secondo il corrispondente del Monde Cecile Ducourtieux. Ci sarà una processione da Holyrood alla Cattedrale di St. Giles, situata nella vecchia Edimburgo. Dopo una cerimonia riservata alla famiglia reale, la cattedrale di Saint-Gilles sarà aperta al pubblico per ventiquattro ore. Quindi la bara andrà a Londra, dove si svolgeranno i funerali in una data non ancora nota.
  • Il principe William, ora principe di Galles, è il nuovo erede apparente, seguita dai suoi tre figli, in ordine di nascita: George (nato nel 2013), Charlotte (nato nel 2015) e Louis (nato nel 2018). Poi vengono il principe Harry e i suoi due figli, Archie e Lilibet.

Trovate la nostra diretta di ieri qui.

Leggi tutti i nostri articoli, analisi e resoconti sulla morte di Elisabetta II

Reportage. Da Londra a Balmoral, “era il minimo che potessimo fare per rendergli un ultimo omaggio”

Narrativa. Il primo giorno di Carlo III: “E’ il momento che temevo, ma bisogna continuare”

Cronico. Thomas Piketty: “La monarchia britannica è stata, dal 1911, solo una monarchia cosmetica”

Decrittazioni. Qual è il Commonwealth, di cui re Carlo III prende la guida?

Video. Carlo III pronuncia il suo primo discorso da re

Reportage. Carlo III, l’album fotografico del suo primo giorno di regno

Analizzare. Per il Principe di Galles, divenuto Carlo III, la sfida di riuscire senza deludere

Manutenzione. Lo storico Robert Lacey: “La regina Elisabetta II ha accettato la tirannia dell’istituzione”

Decrittazioni. Elisabetta II: dieci giorni di protocollo millimetrico dopo la morte della regina

Podcast. Elisabetta II: il potere di una regina impotente

Leave a Comment