sports

Candace Parker di Sky, Courtney Vandersloot, riflette sulla bassa stagione critica

Candace Parker di Sky, Courtney Vandersloot, riflette sulla bassa stagione critica


Sky affronta un’incerta offseason per più giocatori chiave originariamente apparsi su NBC Sports Chicago

Il Chicago Sky potrebbe avere un aspetto diverso nella stagione WNBA 2023.

I campioni del 2021 sono stati eliminati dalla contesa dei playoff del 2022 in modo sventrato dal Connecticut Sun giovedì sera, concentrando l’attenzione su una bassa stagione che presenterà decisioni sismiche per un certo numero di giocatori chiave.

In Candace Parker, Courtney Vandersloot, Emma Meesseman e Allie Quigley, quattro dei cinque titolari della squadra saranno agenti liberi illimitati in questa bassa stagione. Quindi anche il super sub Azura Stevens. Parker e Quigley, che hanno compiuto 36 anni ciascuno quest’anno, potrebbero anche prendere in considerazione la pensione.

Naturalmente, il futuro del gruppo è stato un argomento di conversazione frequente durante i colloqui di uscita di venerdì. E c’era un tema comune a ogni giocatore interrogato sulle loro eventuali decisioni:

Vedremo.

“Probabilmente tra un paio di settimane”, ha detto Quigley quando le è stato chiesto quando inizierà a considerare cosa le aspetta. “Prenditi solo un po’ di tempo ora per recuperare mentalmente, fisicamente e stare con la famiglia. Cerca di essere felice per un po’ e poi cerca di arrivarci in un paio di settimane, direi.

Ha aggiunto Meesseman, che ha firmato un contratto di un anno con la squadra la scorsa offseason e ha molteplici impegni all’estero in arrivo: “Sono il tipo di persona e giocatore che dà tutto alla squadra in cui mi trovo in questo momento. Finora non ho pensato al campionato del mondo o (a giocare in) Turchia. Il mio prossimo obiettivo è il Campionato del Mondo e dopo è la Turchia. Quindi non penserò alla prossima estate o a quando dovrò ancora decidere. Perché non penso che sia sempre giusto per la squadra in cui mi trovo… Se mi chiami tra un paio di mesi, forse avrò una risposta”.

Vandersloot, attraverso due risposte ai giornalisti, ha sottolineato che deve ancora considerare completamente il suo prossimo passo, ma che il Cielo occupa un posto speciale nel suo cuore.

“Certo, sono un agente libero”, ha detto. “Avrò quelle conversazioni con la mia famiglia e le avrò con Chicago Sky e, naturalmente, con Allie. E prenderemo la decisione migliore per noi…

“Ovviamente, il Chicago Sky è davvero importante per me. È tutto ciò che ho sempre saputo, e non è qualcosa che prendo alla leggera. Chiunque mi conosca sa che la lealtà è qualcosa di così importante per me, e il Chicago Sky mi è stato leale. E ho ricambiato quel favore. Prenderò la decisione che ha più senso in quel momento e loro saranno sicuramente in corsa. Ma davvero non so cosa succederà. Davvero no. È troppo presto.”

Parker è anche entrata nei dettagli, dicendo che non sarà in grado di prendere una decisione ferma fino a quando non inizierà i preparativi per la prossima stagione. Quindi, ha detto, saprà se è ancora in grado di suonare secondo lo standard a cui si attiene.

“Sono molto calmo, freddo, raccolto e calcolato, quando prendo le mie decisioni”, ha detto Parker. “Ho sempre detto che non sarà mai una decisione emotiva. Sarà una di quelle cose in cui quando saprò che non posso prepararmi a giocare, o non posso essere a un certo livello per giocare, lo saprò in quel momento. E non ho nemmeno iniziato a pensare al prossimo anno oa prepararmi per il prossimo.

“Quando accadrà penso che lo saprò e o giocherò o non lo farò. Ma allo stesso tempo sono solo grato per l’opportunità di poter giocare tutti gli anni che ho già in campionato, ma anche per poter venire in questa franchigia e giocare con i tipi di giocatori che sono stato in grado di giocare”.

James Wade occupa una posizione unica sia come capo allenatore che come direttore generale della squadra. Ha indicato che lo Sky si trovava in una posizione altrettanto incerta la scorsa offseason, ma stava ancora mettendo insieme un club in competizione.

“Tutti guardano il nostro elenco e dicono, ehi, guardano le squadre che hanno agenti liberi e dicono: ‘Wow, cosa faranno?'”, Ha detto Wade. “Abbiamo soldi. Ad esempio, lo guardo in una luce diversa. Lo guardo come se avessimo soldi e possiamo effettivamente costruire un grande elenco perché abbiamo posti disponibili. E penso che sia così che devi guardare a esso.

“In questo modo possiamo mettere insieme una squadra e prenderci il nostro tempo e cercare di far combaciare i pezzi, un po’ come abbiamo fatto l’anno scorso”.

In tutto, la stagione 2022 è stata positiva per Chicago. Con un record di 26-10, hanno battuto il record di franchigia di vittorie in una stagione regolare e sono arrivati ​​​​a meno di 10 minuti dal secondo posto consecutivo nelle finali.

Alla fine, non sono stati all’altezza dello standard del campionato fissato nel 2021. Ma la corsa che questo core ha goduto nelle ultime due stagioni è stata innegabilmente emozionante e di grande impatto.

Che aspetto avrà la squadra che intraprende la stessa ricerca nel 2023?

Rimani sintonizzato.

Leave a Comment