qual è l’ordine di successione al trono britannico?


La regina è morta, viva il re! Dopo oltre 70 anni di regno, la regina Elisabetta II è morta “serenamente” Giovedì 8 settembre, all’età di 96 anni, nel suo castello di Balmoral, in Scozia. Nel processo, suo figlio maggiore, Carlo, divenne re, sotto il nome di Carlo III. Sarà proclamato sovrano sabato mattina al St. James’s Palace di Londra. Dopo la scomparsa del monarca, otto volte nonna e dodici volte bisnonna, franceinfo stila la tavola dell’ordine immediato di successione al trono britannico.

>> Morte della Regina Elisabetta II: segui i tributi in diretta

Ordine di successione al trono britannico dopo la morte di Elisabetta II.  (​WPA POOL, SAMIR HUSSEIN, CHRIS JACKSON, KARWAI TANG, MAX MUMBY / GETTY IMAGES​ / ELLEN LOZON / FRANCEINFO)

Sale al trono re Carlo III

All’età di 73 anni, il re Carlo III è il sovrano più anziano a portare la corona del regno britannico. Già principe di Galles, Elisabetta II lo aveva preparato per la sua successione per diversi anni. Nel 2018, l’ex monarca ha anche nominato suo figlio come suo successore a capo del Commonwealth. Il nuovo sovrano parlerà per la prima volta in televisione come re questo venerdì sera.

Tra gli inglesi, Carlo III non è la figura reale più popolare. Molti dei suoi sudditi si risentirono per il suo divorzio dalla principessa Diana, soprannominata “Lady Di”, adorata da tutti i britannici, morta tragicamente nel 1997. L’impopolarità dell’erede al trono fu alimentata dal matrimonio extra che ebbe con Camilla Parker Bowles, la sua infanzia tesoro, che da allora ha sposato e che ora diventa la regina consorte.

Il famosissimo principe William si sta avvicinando alla corona

Alla morte del re Carlo III, subentrerà il figlio maggiore, il principe William. Primo figlio di “Lady Di”, il delfino è molto più popolare di suo padre. Nel secondo mandato, è stato il terzo membro più amato della famiglia reale britannica, dietro sua nonna, la defunta Elisabetta II, e sua moglie, Kate. Aveva il 66% di opinioni favorevoli, rispetto al solo 42% dell’attuale re Carlo III. Con sua moglie Kate, William incarna la nuova generazione della famiglia reale e la generazione successiva. Negli ultimi anni si sono assunti sempre più responsabilità, moltiplicando le presenze a nome della corona.

Seguono i tre figli di Kate e William

Dall’unione di Kate Middleton e del principe William sono nati tre figli: il principe George (9 anni), la principessa Charlotte (7 anni) e il principe Louis (3 anni). Come il maggiore, George è ora il secondo erede alla corona in linea al trono, dopo suo padre William. George e Charlotte hanno compiuto i loro primi impegni reali durante l’anno insieme ai loro genitori, segno del desiderio di William e Kate di porre i loro discendenti nella continuità dell’ordine monarchico.

Il principe Harry in sesta posizione

Il principe Harry, fratello del principe William e figlio minore di Carlo e Diana, è il sesto nella lista ad accedere al trono. È stato retrocesso nella linea di successione dalla nascita dei tre figli di William e Kate. Dopo un matrimonio principesco nel 2018 con l’attrice americana Meghan Markle, il nipote prediletto della regina Elisabetta II ha abbandonato tutti i doveri reali e ha ricostruito la sua vita in California, con sua moglie e due bambini piccoli. Una decisione che ha fatto scandalo oltremanica. La coppia ha ostentato il proprio risentimento nei confronti della famiglia reale in un’intervista alla televisione americana, suggerendo in particolare di essere razzista.

I due figli di Meghan e Harry dopo il padre

I due figli di Harry e Mehghan seguono il padre in ordine di successione. Archie (3 anni), il primo, seguito da Lilibet Mountbatten-Windsor (1 anno), dal nome del soprannome di sua nonna, la regina Elisabetta II.

Leave a Comment