golf

Mickelson parla dei cambiamenti del tour, spara a Ponte Vedra

phil mickelson heckled liv golf


Anche se il suo tempo a giocare al PGA Tour potrebbe essere finito, il tempo di Phil Mickelson a parlare del PGA Tour chiaramente non lo è.

In un’intervista approfondita con Morning Read di Sports Illustrated, Mickelson ha espresso le sue varie opinioni sullo stato del PGA Tour e sui cambiamenti che Jay Monahan e il PGA Tour hanno apportato dall’emergere di LIV Golf.

L’argomento principale era il compenso dei giocatori e le nuove borse che il PGA Tour ha implementato.

“Beh, stanno ottenendo molto per questo”, ha detto Mickelson riguardo ai migliori ragazzi che giocano a più eventi. “Quindi, sono estremamente felice che i migliori giocatori vengano ascoltati e che il loro contributo sia apprezzato. E che quegli eventi stanno arrivando.”

A Mickelson è stato anche chiesto del concetto che aveva sempre ragione.

“Non credo che la vendetta sia ciò che direi. Direi che sono generalmente felice che i migliori giocatori che stanno davvero guidando il Tour e creando l’interesse siano stati ascoltati. E quello che stanno facendo per il Tour ora viene apprezzato. Sono felice di vederlo accadere.”

Mickelson ha aggiunto: “Penso che molte delle mie conversazioni con (l’ex commissario del PGA Tour Tim) Finchem risalenti a 15, 18 anni fa, anche fino a un anno fa (con il commissario Jay Monahan) siano abbastanza ben documentate. Quindi, probabilmente non ho bisogno di entrare in ogni dettaglio. Ma sono interessanti alcune delle somiglianze.”

Mickelson ha aggiunto che alcuni giocatori lo hanno persino contattato per esprimere il loro apprezzamento per quello che ha fatto.

“Sì, numerosi”, ha detto Mickelson indipendentemente dal fatto che i ragazzi lo abbiano contattato o meno. “E sono molto riconoscente. Sono da entrambe le parti. Penso che i giocatori di entrambe le parti del LIV e del PGA Tour apprezzino ciò che sta accadendo. Ogni giocatore ne sta beneficiando.”

Mickelson attribuisce a LIV e alla “loro interruzione” il golf come la forza trainante dietro i cambiamenti del Tour.

“Non so davvero cosa dire del PGA Tour e della loro direzione e cosa dovrebbero o non dovrebbero fare. Il mio impegno ora è con LIV. Abbiamo apportato alcune grandi interruzioni allo sport del golf e abbiamo creato opportunità davvero uniche per giocatori e fan. E abbiamo appena iniziato.”

Mickelson ha anche affermato che l’incontro per soli giocatori guidato da Tiger Woods e Rory McIlroy al campionato BMW non sarebbe mai avvenuto senza LIV. Ma non per mancanza di tentativi.

“No, nonostante i molteplici sforzi di più giocatori”, ha detto Mickelson. “No. Non credo che sarebbe successo niente del genere senza la leva che LIV Golf ha fornito. Non c’era leva. Non c’erano altre opzioni.”

A febbraio, Mickelson ha sottolineato in un’intervista a Golf Digest che i suoi problemi principali con il PGA Tour riguardavano denaro e diritti dei media, insieme alla trasparenza.

Non è di dominio pubblico, tutto ciò che accade”, ha detto Mickelson. “Ma i giocatori non hanno accesso ai propri media. Se il tour volesse porre fine a qualsiasi minaccia, potrebbero semplicemente restituire i diritti dei media ai giocatori. Ma preferirebbero gettare $ 25 milioni qui e $ 40 milioni lì piuttosto che restituire i circa $ 20 miliardi di risorse digitali che controllano. Oppure rinunciare all’accesso agli oltre 50 milioni di dollari che guadagnano ogni anno sul proprio canale multimediale”.

Ci sono molti problemi, ma questo è uno dei più grandi. Per me personalmente, non è sufficiente che siano seduti su centinaia di milioni di momenti digitali. Hanno anche accesso ai miei scatti; accesso che non ho”, ha aggiunto Mickelson. “Hanno anche addebitato alle aziende di usare i colpi che ho colpito. E quando ho fatto “The Match” – ce ne sono stati cinque – il tour mi ha costretto a pagare loro $ 1 milione ogni volta. Per i miei diritti sui media. Quel tipo di avidità è, per me, oltre l’odioso.

Con la sua ampia intervista e le risposte ben ponderate nel forum pubblico, Mickelson è tornato alla sua natura a braccio durante l’evento LIV Golf Invitational Boston della scorsa settimana, lanciando alcuni pugnali nella direzione del Tour.

“Penso che i fan traggano molti benefici da questo, e tutti i golfisti, tutti i golfisti professionisti stanno ottenendo molti benefici. I ragazzi del Tour stanno giocando per molti più soldi. È fantastico che abbiano magicamente trovato duecento milioni; è fantastico”, ha detto. “Penso che tutti siano in una posizione migliore ora rispetto a un anno fa.”

Mickelson ha concluso al 40° posto nell’evento a +2. In quattro eventi, il sei volte campione del mondo non è arrivato meglio del 34° posto nei campi da 48 uomini.


Leave a Comment