Utilizzo e valore atteso per quattro giocatori chiave nella settimana 1


Benvenuti alla settimana 1, fantasy manager! Sono entusiasta di condividere una nuova serie settimanale incentrata sullo sfruttamento del mio Punti fantasia previsti modello per valutare il valore di ciascun giocatore in base all’utilizzo delle settimane precedenti. Per arrivare a questa metrica, il mio modello utilizzerà i dati storici play-by-play per calcolare il valore fantasy atteso di ogni giocatore in base al down, alla distanza dalla porta e alla yard line delle loro opportunità.

[It’s fantasy football season: Create or join a league now!]

Naturalmente, il genere di opportunità influenzerà anche il valore atteso. I bersagli, ad esempio, sono significativamente più preziosi dei tentativi di punta, specialmente per i running back. D’altra parte, le opportunità di corsa sono più preziose dei tentativi di passaggio, dando ai quarterback a doppia minaccia il vantaggio della fantasia. Il mio modello terrà conto di tutto questo per arrivare alle seguenti metriche ogni settimana:

A titolo di esempio, diamo un’occhiata Austin Graziel’utilizzo della scorsa stagione. Con un forte coinvolgimento nel gioco dei passaggi (15 percento di quota target) e nella zona rossa, il valore di Ekeler è arrivato a 17.7 Punti PPR attesi per partita (RB3)solo dietro Derrick Henry e Jonathan Taylor. La sua produzione effettiva era di 21,5 punti PPR a partita, il che significa che Ekeler era estremamente efficiente e superava il suo valore previsto. Questo ci porta ai seguenti numeri (per partita):

  • Valore di fantasia atteso: 17,7 xFP

  • Produzione reale di fantasia: 21.5 PPR

  • Punti fantasia sopra il previsto: +3,8 FPOE

Ti starai chiedendo, perché queste metriche contano?

Prima di tutto, Expected Points è radicato nel volume, che può essere un forte segnale per il futuro successo fantasy. Vogliamo identificare i giocatori che vengono utilizzati pesantemente, anche se non si traducono immediatamente nella top-12 della produzione. Fantasy Points Above Expected segnala l’efficienza ed è molto meno stabile. Mentre un giocatore potrebbe finire con +5,0 punti sopra il previsto una settimana dopo aver segnato un touchdown da 50 yard, il suo FPOE potrebbe oscillare nella direzione opposta se non riesce a replicare quell’efficienza la settimana successiva.

Sapendo che l’efficienza oscillerà, vogliamo prendere di mira i giocatori che si classificano in alto Punti fantasia previstie non fare troppo affidamento su Punti sopra il previsto produrre! Ogni settimana, utilizzeremo questa premessa per evidenziare quali giocatori prendere di mira e sfumare.

Dal momento che non disponiamo ancora di dati di gioco da analizzare, di seguito sono riportati quattro giocatori il cui utilizzo sono sicuro di entrare nella settimana 1. Entriamo!

Dati grafici per gentile concessione di nflfastR

Mike Williams – Los Angeles Chargers, WR

Uno dei miei wide receiver preferiti da prendere di mira nel draft di quest’anno è Mike Williams, che ha concluso la scorsa stagione come WR14 in punti PPR a partita (15,4). Ancora più impressionante, si è anche classificato come il WR12 nell’utilizzo fantasy con 14,5 Expected Fantasy Points, davanti a giocatori come Tee Higgins e Michael Pittman. Nel 2022, mi aspetto che questo rimanga invariato poiché la Williams dovrebbe continuare a operare come obiettivo principale a valle e nella zona rossa. E mentre la presenza di Keenan Allen potrebbe essere motivo di preoccupazione, tieni presente che sia Allen che Williams erano WR1 in Expected Fantasy Points nel 2021:

Punti Fantasy previsti per il 2021 di Keenan Allen Mike Williams. (Foto di nflfastR)

In altre parole, possono chiaramente coesistere come 1A e 1B per Justin Herbert. Inoltre, i Chargers si stanno dirigendo verso il loro secondo anno nel sistema di Joe Lombardi, il che significa che questo attacco dovrebbe essere molto più familiare e a proprio agio con lo schema offensivo del 2022. Pertanto, Williams è solo uno dei tanti giocatori dei Chargers con cui mi sento a mio agio nel prendere il loro attuale ADP.

D’Andre Swift – Detroit Lions, RB

A causa di una stagione tormentata dagli infortuni e del mini breakout Amon-Ra St. Brown, l’eccezionale campagna 2021 di D’Andre Swift è stata leggermente messa in ombra. Tuttavia, in 13 partite, Swift ha concluso l’anno come RB9 in punti PPR a partita (16,1), davanti a giocatori come Aaron Jones e Dalvin Cook. Inoltre, è stato anche uno dei ricevitori più versatili ed efficienti nella posizione di running back, finendo come RB2 sia nella quota Target Share (18,2%) che nella quota Yards-After-the-Catch (29,2%) dietro solo Alvin Kamara. E considerando quanto i bersagli siano più preziosi rispetto ai tentativi urgenti, il suo utilizzo unico gli dà davvero un tetto considerevole nelle leghe PPR. Considera la linea offensiva stellare di Detroit e Swift è chiaramente pronto per avere un’altra stagione RB1, con il vantaggio di finire tra i primi cinque se il suo utilizzo continua a migliorare.

Cole Kmet – Chicago Bears, TE

A questo punto, probabilmente avrai già sentito che Cole Kmet è uno dei candidati alla regressione positiva più ovvi dopo non essere riuscito a trovare la end zone su 94 opportunità la scorsa stagione. Per metterlo in prospettiva, dal 2013 abbiamo visto 141 stagioni TE con almeno 75 opportunità totali (obiettivi + tentativi di punta). Di queste 141 stagioni, solo due di esse sono terminate con 0 touchdown: Jared Cook nel 2015 e Cole Kmet nel 2021.

Pertanto, mi aspetto pienamente che l’efficienza della fantasia di Kmet regredisca più vicino alla media dopo aver segnato –2.13 Punti fantasia superiori alle aspettative nel 2021. Nonostante la sua inefficienza, Kmet si è comunque classificato come il TE12 in punti fantasia attesi a 9.26 per partita. In altre parole, avrebbe dovuto finire come TE1 se avesse segnato vicino al numero medio di touchdown della scorsa stagione.

Punti Fantasy previsti per Cole Kmet 2021.  (Foto di NLFastR)

Punti Fantasy previsti per Cole Kmet 2021. (Foto di NLFastR)

La parte più incoraggiante delle sue prospettive, tuttavia, è il suo percorso verso ancora più obiettivi quest’anno. Con un grafico di profondità molto mediocre dietro le prime due opzioni di ricezione dei Bears, questo attacco probabilmente passerà attraverso entrambe Darnell Mooney e Kmet in questa stagione. Quindi, se ti sei perso il draft di un TE d’élite, Kmet è un’eccezionale opzione per il round successivo.

Jalen Hurts – Philadelphia Eagles, QB

Se stai cercando un quarterback che potrebbe finire come il QB1 assoluto senza il cartellino del prezzo del draft premium, Jalen Hurts è il giocatore a cui puntare quest’anno. Prima di tutto, Hurts ha avuto di gran lunga il più alto piano di corsa la scorsa stagione, con una media di 6,8 punti fantasia attesi sulle sue opportunità di corsache si è classificato più in alto di entrambi Lamar Jackson‘s (6.6) e Josh Allen‘s (5.8) correndo xFP. Per dirla in termini più semplici, Hurts ha fornito ai fantasy manager un’assurda linea di base di quasi 7 punti fantasy a partita a causa della sua sola produzione frenetica. E sebbene non sia conosciuto come un prolifico passante, si è comunque classificato come il QB15 in yard aggiustate per tentativo con 7,1.

Entrando nella stagione 2022, mi aspetto che il suo utilizzo di corsa d’élite rimanga per lo più invariato, mentre i suoi numeri di passaggi dovrebbero migliorare. Con l’aggiunta di AJ Brown e un potenziale salto del secondo anno per De Vonta SmithHurts è in una situazione perfetta per produrre per i manager di fantasia sia come corridore che come passante in questa stagione.

Ascolta le previsioni di Yahoo Fantasy Football

Leave a Comment