sports

Jansen inciampa di nuovo

Jansen inciampa di nuovo


Rafael Montero e Kenley Jansen hanno condotto ciascuno la settimana con tre parate. Per Montero sono state tre uscite trionfanti in cui ha tenuto gli avversari a reti inviolate concedendo solo un corridore di base. Jansen, nel frattempo, si sta facendo strada nei guai. Ha concesso due run in un salvataggio mercoledì scorso, poi è stato etichettato per un salvataggio saltato sabato. I Braves sono comunque riusciti a ottenere una vittoria. In poco più di un mese con i Braves, il più vicino Raisel Iglesias ha un’ERA di 0,66 con 9,22 K/9 e 1,98 BB/9 in 13,2 inning. Per ora, Jansen è in testa alla classifica con 32 parate. È seguito da Emmanuel Clase (31) e altri quattro pareggi con 30 parate.

Livelli più vicini

Livello 1: Crème de la Crème (3)

Edwin Diaz, New York Mets
Emmanuel Clase, Cleveland Guardians
Liam Hendricks, Chicago White Sox

I Guardiani hanno usato Clase per tre giorni consecutivi, una rarità per le chiusure di oggi. Ha concesso due punti (uno guadagnato) nella terza apparizione. Le altre due uscite erano pulite. Diaz non ha lanciato da giovedì scorso. Ha permesso una corsa non guadagnata ai Dodgers in rotta verso una stiva. Ha raccolto un salvataggio il giorno precedente. Hendriks è nel mezzo di una crisi. Nei suoi ultimi cinque inning, ha concesso cinque punti (quattro guadagnati) su otto colpi e una passeggiata.

Livello 2: L’élite (7)

Jordan Romano, Toronto Blue Jays
Ryan Helsley, St. Louis Cardinals
Devin Williams, Milwaukee Brewers
Clay Holmes, New York Yankees
Felix Bautista, Baltimore Orioles
Paul Sewald, marinai di Seattle
Camilo Doval, San Francisco Giants

È stata una settimana impegnativa in questo livello, eppure non c’è molto da segnalare. Questi sono i migliori mitigatori che ci aspettiamo per chiudere gli avversari. Lo hanno fatto nel complesso. Helsley ha avuto quattro walk in 3,1 inning, ma ha concesso solo un colpo e nessuna corsa. Holmes ha permesso una corsa ai Rays domenica, ma è stato irrilevante. Ha comunque segnato il salvataggio. Bautista è stato chiamato per due inning martedì. Ha permesso una corsa e ha guadagnato un salvataggio. Sewald ha lavorato quattro fotogrammi senza punteggio, anche se non erano privi di ansia. Doval è riuscito a lavorare tre giorni consecutivi senza far camminare un battitore o permettere una corsa. Ha totalizzato due parate e una vittoria.

Livello 3: Attori principali (4)

Daniel Bard, Montagne Rocciose del Colorado
Kenley Jansen, Atlanta Braves
Scott Barlow, Kansas City Royals
Jorge Lopez, Gemelli del Minnesota

Lopez ha permesso una corsa costosa venerdì scorso. I gemelli possono a malapena permettersi perdite al nono inning. Come discusso nell’introduzione, Jansen potrebbe essere sul ghiaccio. Bard e Barlow hanno lanciato bene.

Livello 4: Incertezza con rialzo (6)

Craig Kimbrel, Evan Phillips, Los Angeles Dodgers
John Schreiber, Garrett Whitlock, Boston Red Sox
David Robertson, Brad Hand, Philadelphia Phillies
Kyle Finnegan, cittadini di Washington
Gregory Soto, Detroit Tigers
Jonathan Hernandez, Jose Leclerc, Texas Rangers

Kimbrel ha affrontato il numero minimo di battitori in tre apparizioni. Ha anche lavorato giorni consecutivi durante il fine settimana.

Whitlock ha avuto una settimana terribile, tirando fuori sei run in quattro inning. Rivestimento positivo: ha anche registrato sei strikeout. Whitlock ha un’ERA 4,35 dalla fine di luglio. A causa di questi crolli, Schreiber ha i Red Sox tre salvataggi più recenti.

Robertson e Hand sono stati sconfitti durante il fine settimana. Robertson si è ripreso con una vittoria martedì. Soto ha emesso cinque pass gratuiti e ha concesso due punti per segnare nei suoi tre inning di lavoro. Potrebbe essere sul sedile caldo. Joe Jimenez e Andrew Chafin sono i prossimi in linea.

Hernandez ha avuto un salvataggio brutale lo scorso giovedì. Ha concesso quattro run su quattro hit e tre walk in solo un terzo di un inning. Da allora è rimbalzato con un’apparizione senza reti perfettamente accettabile. Nel frattempo, Leclerc è stato chiamato per il salvataggio martedì.

Livello 5: Prega gli dei del baseball (7)

Rafael Montero, Houston Astros
Alexis Diaz, Hunter Strickland, Cincinnati Reds
Nick Martinez, San Diego Padres
Wil Crowe, Pirati di Pittsburgh
Rowan Wick, Brandon Hughes, Chicago Cubs
Jimmy Herget, Jose Quijada, Ryan Tepera, Los Angeles Angels
Jason Adam, Pete Fairbanks, Brooks Raley, Colin Poche, Tampa Bay Rays

Sebbene sia nel bel mezzo della sua migliore stagione, Montero è semplicemente un decente, incoerente sollievo. Potrebbe forse classificarsi di un livello più alto se non ci si aspettava che Ryan Pressly tornasse a breve. Pressly ha ancora a che fare con il dolore al collo.

Martinez ha tirato fuori un paio di corse lunedì, quindi ha chiuso i Diamondbacks martedì. Cerca Josh Hader, Luis Garcia o Adrián Morejón oggi. Wick ha salvato l’ultima volta i Cubs e Hughes ha lottato domenica quando è stato gravato dalla sconfitta.

Come al solito, i Raggi non hanno lasciato schemi utilizzabili da sfruttare per i fantasy manager. In totale, Adam e Fairbanks hanno entrambi guadagnato un salvataggio e una sospensione. Altri tre soccorritori hanno ottenuto delle prese (Poche ne aveva due) e altri due soccorsi hanno ottenuto vittorie.

Livello 6: Meglio lasciare agli altri (3)

Tanner Scott, Miami Marlins
AJ Puk, Domingo Acevedo, Sam Moll, Oakland Athletics
Ian Kennedy, Mark Melancon, Arizona Diamondbacks

Giovedì Puk è stato accusato di una parata fallita, anche se il corridore incriminato non era suo. Kennedy ha piantato la faccia in due delle tre uscite. Nemmeno Joe Mantiply era al massimo della sua intelligenza. Forse un giorno i Diamondbacks impiegheranno un bullpen. Il resto della loro squadra è in realtà piuttosto solido.

Ferito

Andrew Kittredge, Tampa Bay Rays (TJS – fuori stagione)
Lucas Sims, Cincinnati Reds (disco sporgente – fuori stagione)
Tanner Rainey, Washington Nationals (distorsione UCL – fuori per stagione)
David Bednar, Pirati di Pittsburgh (indietro)
Tanner Houck, Boston Red Sox (indietro)
Seranthony Dominguez, Philadelphia Phillies (tricipiti)
Ryan Pressly, Houston Astros (collo)
Zach Jackson, Oakland Athletics (spalla)
Dany Jiménez, Oakland Athletics (spalla)

Reparto Rubati

Bene, è stata una settimana interessante sul fronte delle basi rubate. La cattiva notizia è che nessuno ha rubato più di tre basi. La buona notizia è che sei giocatori hanno raggiunto quel modesto plateau. Sorprendentemente, Vladimir Guerrero Jr. era tra i corridori della flotta. Gli altri sembrano la parte: Marcus Semien, Jose Altuve, Jake McCarthy, Garrett Hampson e Kyle Tucker. McCarthy guida la lega nei furti post-All-Star Break. Il vantaggio della stagione ancora appartiene a Jon Berti, per lo più in stallo. Da quando è tornato dall’infortunio, sta colpendo .224/.297/.328 con quattro palle rubate in 74 presenze al piatto. Berti è seguito da Cedric Mullins (30), Jorge Mateo (30) e Randy Arozarena (27).

Riflettori sulla velocità

Abbiamo discusso di Bubba Thompson più di un mese fa. C’era un grande avvertimento: avrebbe colpito abbastanza? Un mese dopo, siamo stati serviti con un clamoroso mah. In 100 apparizioni di targa, sta tagliando .283/.333/.326 con 10 palle rubate e una dinger. Questo è appena sufficiente per la velocità di gioco per i gestori di fantasia. Sta anche aiutando con la media di battuta! C’è solo un problema. Bene due. Forse di più.

Il primo problema è come ci sia riuscito. Sta usando un BABIP .424. Come un battitore di palla a terra incredibilmente veloce, dovrebbe pubblicare un BABIP elevato. Tuttavia, dovremmo anticipare qualcosa come un BABIP .340 in futuro. In poche parole, ha cinque colpi in più del previsto. In così pochi battute, sono circa 60 punti di media di battuta bonus insieme a opportunità extra di base rubate.

L’altro motivo per cui Thompson è un giocatore fantasy precario è il suo tasso di strikeout del 32%. È più o meno quello che ci aspettavamo. Ha un sacco di swing and miss nel suo gioco. Nelle ultime stagioni della lega minore, ha registrato un tasso di strikeout compreso tra il 25 e il 26%. Se riesce a ridurre i suoi soffi mentre il suo BABIP regredisce, la sua media di battuta potrebbe bilanciarsi abbastanza da consentire ai Rangers di continuare a giocarci.

Leave a Comment