cycling

Ciclismo: accusato di barare, spiega questo compagno di squadra di Alaphilippe

Ciclismo: accusato di barare, spiega questo compagno di squadra di Alaphilippe


Ciclismo

Accusato di barare, spiega questo compagno di squadra di Alaphilippe

Inserito il 7 settembre 2022 alle 20:35 da Thibault Morlain

Pepita del ciclismo belga, Remco Evenepoel sta attualmente mostrando tutto il suo talento sulle strade del Giro di Spagna. Il pilota Quick-Step Alpha Vinyl, compagno di squadra di Julian Alaphilippe, impressiona durante questa Vuelta. Tuttavia, si è ritrovato al centro di una polemica a margine della tappa di questo lunedì. La ragione ? Una foratura negli ultimi chilometri. Abbastanza per sollevare alcuni sospetti di barare, ma Evenepoel ha voluto reagire.

Dopo il suo abbandono Tour de France, Primoz Roglic apparso all’inizio del Giro di Spagna con l’obiettivo di conquistarne un quarto Vuelta consecutivo. Ma questo senza contare il nuovo crack del ciclismo: Remco Evenpoel. Sebbene abbia perso Julian Alaphilippe per abbandono, il pilota della Vinile alfa rapido ha dominato la gara sin dalla partenza di Utrecht. Maglia rossa sulle spalle, il belga impressiona, conoscendo però alcuni timori. Questo è stato il caso lunedì nella salita finale. Mentre Primoz Roglicil suo grande rivale, aveva deciso di attaccare per recuperare, Evenepoel non poteva seguirlo e per una buona ragione. Infatti si è fermato, aspettando la sua macchina a causa di una gomma a terra.

Una foratura che fa discutere…

Mentre questo incidente di gara è accaduto negli ultimi 3 chilometri, Remco Evenepoel alla fine non ha perso tempo. Infatti, è stato classificato contestualmente al primo come previsto dalla normativa. E’ bastato allora per avviare una polemica su questo Giro di Spagna. Alcuni osservatori hanno infatti sollevato sospetti di frode controEvenepoel, accusandolo così di aver finto di avere una gomma a terra e limitando così i danni a Primoz Roglicche alla fine si è anche ritirato al termine di questa tappa dopo una caduta a pochi metri dal traguardo.

“Ho avuto una foratura”

Inevitabilmente, di fronte al sospetto, Remco Evenepoel si è difeso. Il compagno di squadra di Giuliano Alaphilippe ha imbrogliato con questa puntura? Nei commenti riportati da Notizie sul ciclismotu guidi Giro di Spagna ha spiegato: ” Mi sono trovata di fronte a una foratura della mia ruota posteriore. Neanche io ero in una buona posizione. Avevamo esplorato la fine della tappa con il team e abbiamo scoperto che le strade erano molto scivolose. A dire il vero, negli ultimi chilometri ero abbastanza spaventato. Di conseguenza, sono rientrato nel gruppo. Sulla parte ripida, volevo risalire. Ma poi ho avuto una gomma a terra ».

“Non sono la persona che fingerà o tradirà”

« Sono molto felice che ci sia una regola sulle forature negli ultimi tre chilometri. Altrimenti avrei perso molto tempo oggi. Non sono la persona che fingerà o tradirà. Avevo delle buone gambe e volevo persino competere per una vittoria di tappa. Non invento niente “, ha anche aggiunto Evenepoel. Cosa basta per porre fine a questa polemica?

In attesa, Remco Evenepoel è ancora molto avanti Giro di Spagna. La pepita di Vinile alfa rapido è quindi sulla buona strada per vincere il suo primo Grand Tour. Il primo di una lunga serie? Evenepoel in ogni caso segna gli animi e possiede tutte le qualità necessarie per venire a preoccuparsi Jonas Vingegaard et Tadej Pogaçar negli anni a venire per la vittoria del Giro di Francia.

Leave a Comment