sports

Broncos, Wilson potrebbe pagare per imbiancare la preseason

Broncos, Wilson potrebbe pagare per imbiancare la preseason


DENVER (AP) — I Denver Broncos non hanno segnato l’inizio della loro stagione nel loro calendario anche se è il ritorno a casa di Russell Wilson a Seattle.

Se avessero sottolineato il ritorno dell’uomo da 296 milioni di dollari nella città dove ha trascorso un decennio, portando i Seahawks il loro unico titolo di Super Bowl, i Broncos non lo avrebbero tenuto in disparte con gli altri titolari nella preseason.

“Questo è quello che ho fatto negli ultimi tre anni”, ha spiegato il nuovo allenatore dei Broncos Nathaniel Hackett, che è stato istruito nella filosofia dei sit-’em dall’allenatore dei Packers Matt LaFleur, che ha copiato la dottrina dall’allenatore dei Rams Sean McVay, che è stato farlo dal 2018.

McVay è 51-23, compreso 7-2 nei playoff, da quando ha minimizzato la preseason e tenuto i suoi titolari in disparte fino a settembre. È anche il campione in carica del Super Bowl.

I Packers hanno resistito ad Aaron Rodgers la scorsa estate e sono stati sconfitti 38-3 dai Saints nella loro gara di apertura, ma si sono ripresi con la loro terza stagione consecutiva di 13 vittorie.

“Ha dimostrato che siamo stati in grado di fare del bene durante l’intero anno”, ha affermato Hackett, che ha servito come coordinatore offensivo di LaFleur dal 2019-21. “Alla fine, si tratta dell’intero anno, non della settimana 1, settimana 2, settimana 3. Vogliamo essere sicuri di avere successo per tutta la stagione”.

Hackett ha detto di averlo fatto in questo modo “per motivi di salute”, aggiungendo: “Sono contento che i ragazzi siano sani, freschi e pronti per partire”.

Anche se non sarebbero stati così acuti come avrebbero potuto essere se Russell avesse effettivamente scattato alcune foto nella preseason per dirlo occhio nero e quelle spalline da usare.

Dato che le squadre hanno attenuato le partite di preseason negli ultimi anni, settembre ha avuto la tendenza ad essere sciatto poiché i titolari risolvono le rughe che erano solite appianare ad agosto.

Il direttore generale dei Broncos, George Paton, era all-in sull’approccio del suo nuovo allenatore al ritiro, uno che includeva molti giorni di “regen” (rigenerazione) (dopo un allenamento completo, leggero) e nessuno dei tradizionali 7 contro 7 esercitazioni e le relative esercitazioni urgenti di passaggio 1 contro 1 che sono state le basi dei campi di addestramento per generazioni.

“Mi è piaciuto il suo piano per il campo di addestramento”, ha detto Paton. “Se si parte lentamente o meno, non lo so, ma da metà a fine stagione, penso che ci gioverà”.

Hackett ha affermato di aver anteposto la sicurezza e la scienza al rischio e al rituale.

“Sono un po’ sorpreso dal fatto che per un nuovo quarterback e un nuovo gruppo non abbiano ottenuto almeno una serie a un certo punto, ma, sai, capisco perché Hackett ha adottato l’approccio che ha fatto”, ha detto il QB della Hall of Fame Troy Aikman, che farà il suo debutto allo stand di “Monday Night Football” insieme a Joe Buck alla partita di ritorno a casa di Wilson.

Aikman non riusciva a immaginare di entrare in una stagione senza aver scattato un solo scatto nella preseason.

“Non mi sarebbe piaciuto, onestamente”, ha detto. “Voglio dire, immagino che i tempi cambino. Forse se giocassi nella partita di oggi, mi sentirei diversamente, ma avevo bisogno del lavoro.

“Sentivo solo di averne bisogno. Sentivo che la nostra squadra ne aveva bisogno. Il nostro attacco ne aveva bisogno per uscire e giocare e tornare al ritmo delle cose”, ha spiegato Aikman, la cui carriera comprendeva un periodo in cui spesso giocavano i titolari. un quarto nell’apertura della preseason, il primo tempo in Gara 2, tre quarti in Gara 3 e l’intera Gara 4 come messa a punto finale della stagione regolare.

Ora, ci sono solo tre partite di preseason perché la lega ha aggiunto una diciassettesima partita di stagione regolare l’anno scorso e la maggior parte delle squadre le usa come prove generali per la periferia, cose come comunicazioni e protocolli del giorno della partita.

“Non lo so. Sono un po’ vecchia scuola nel mio approccio. Penso che se l’intero approccio del training camp è quello di mantenere le persone in salute, allora non facciamo la preseason”, ha detto Aikman.

“Poi gli allenatori diranno sì, ma abbiamo bisogno della preseason per valutare questi giocatori. I college non hanno la preseason e valutano i loro giocatori. Se sei un buon allenatore e sai valutare il talento, puoi valutare un giocatore in pratica e sapere se è migliore o meno del giocatore che gioca accanto a lui e chi sarà in quella rosa.

“Ovviamente, è tutta una questione di soldi per la NFL. Quindi non sono una persona a favore che decisioni del genere vengano prese solo per il risultato finale, quindi non so che la preseason sia fantastica per chiunque, onestamente”.

Molte squadre usano comunque le pratiche congiunte contro gli avversari della preseason come un miglior valutatore, anche se quest’estate le teste calde hanno reso i doppi allenamenti un pericolo.

Non sono più solo le nuove generazioni di allenatori che trovano poco impiego per la preseason.

“Bill Belichick, ad esempio, si avvicina alle prime quattro partite come un’estensione del ritiro”, ha sottolineato Aikman. “Ora generalmente vincono, come sappiamo. Inizieranno il mese di settembre e saranno 3-1, 4-0, qualunque esso sia. Sono in grado di valutare e sviluppare i giocatori mentre stanno ancora vincendo. Non tutti nel corso degli anni sono stati in grado di farlo.

“Quindi per Denver, mi aspetto che ci siano alcune cose in cui non sono così brave all’inizio dell’anno solo a causa dei tempi e delle cose che portano al successo offensivo”.

Quindi, forse Wilson non riuscirà ad attenersi alla squadra che gli ha concesso il divorzio dopo che la sua relazione con l’allenatore Pete Carroll si è inasprita negli ultimi anni. Ad ogni modo, la migliore rappresaglia aiuterebbe i Broncos a porre fine a una siccità di sei anni nei playoff, indipendentemente da come andrà la sua partita di ritorno a casa lunedì sera.

___

Più copertura AP NFL: https://apnews.com/hub/NFL e https://twitter.com/AP_NFL

Leave a Comment