sports

Leggi la lettera completa dei Chicago Bears su Arlington Park quando sono stati svelati i possibili piani dello stadio

Leggi la lettera completa dei Chicago Bears su Arlington Park quando sono stati svelati i possibili piani dello stadio


Leggi la lettera completa di Bears sullo stadio di Arlington Park mentre i piani svelati erano originariamente apparsi su NBC Sports Chicago

I Chicago Bears hanno offerto il primo sguardo ai loro piani concettuali per la loro potenziale nuova casa ad Arlington Heights, rilasciando una lettera ai residenti prima di un incontro della comunità per discutere del loro imponente progetto.

I Bears hanno lanciato un nuovo sito Web martedì pomeriggio, descrivendo in dettaglio i loro potenziali piani per quello che non sarà solo un nuovo stadio, ma uno spazio ad uso misto molto più ampio. Nella nota sono inclusi i rendering di come sarebbe un progetto del genere.

“Non commettere errori, questo è molto più di un progetto per uno stadio”, si legge nella lettera, aggiungendo che nulla è garantito sul potenziale trasferimento da Soldier Field.

L’incontro, che si terrà giovedì dalle 19:00 alle 21:00 presso la John Hersey High School di Arlington Heights, descriverà in dettaglio quello che una dichiarazione dei Bears ha definito “uno dei più grandi progetti di sviluppo nella storia dello stato dell’Illinois”. Il sindaco di Arlington Heights Tom Hayes ha detto che né lui né i membri del consiglio del villaggio di Arlington Heights avrebbero fatto parte della riunione della comunità destinata a raccogliere preoccupazioni e suggerimenti dai residenti del sobborgo.

Leggi la lettera completa e guarda i rendering di seguito:

‎‏‏‎ ‎Nel settembre 2021, i Chicago Bears hanno firmato un accordo allo scopo di acquisire 326 acri di proprietà ad Arlington Heights per assicurarsi il potenziale per iniziare un nuovo ed entusiasmante capitolo lì. Rimaniamo sotto contratto per l’acquisto dell’immobile, ma ci sono condizioni che devono essere soddisfatte per poter chiudere. Se chiudiamo la proprietà, non garantisce che la svilupperemo. Durante il contratto con il venditore di Arlington Park, non discuteremo né esploreremo altri siti o opportunità alternative per lo stadio, compresi i lavori di ristrutturazione di Soldier Field. Molto resta da decidere, ma qualsiasi decisione verrà presa nel migliore interesse del futuro a lungo termine dei Bears, dei nostri fan e della comunità di Chicagoland.

Se il team procede all’acquisto della proprietà di Arlington Park e se l’organizzazione Bears sceglie di procedere con lo sviluppo della proprietà, il progetto sarà uno dei più grandi progetti di sviluppo nella storia dello stato dell’Illinois. Immaginiamo un distretto dell’intrattenimento polivalente ancorato a un nuovo stadio chiuso, il migliore della categoria, che fornisca a Chicagoland una nuova casa degna di ospitare eventi globali come il Super Bowl, i playoff del College Football e le Final Four.

Non commettere errori, questo è molto più di un progetto di stadio. Qualsiasi sviluppo di Arlington Park proporrà di includere un distretto multiuso di intrattenimento, commerciale/al dettaglio e residenziale che fornirà notevoli vantaggi economici alla contea di Cook, alla regione circostante e allo Stato dell’Illinois. La visione del progetto a lungo termine per l’intera proprietà è in corso di lavorazione, ma potrebbe includere: ristoranti, uffici, hotel, centro fitness, nuovi parchi e spazi aperti e altri miglioramenti per il divertimento della comunità.

Soprattutto, l’organizzazione Bears si impegna a garantire che il progetto serva Cook County, la comunità di Chicagoland e la popolazione dell’Illinois 365 giorni all’anno. Se si decidesse di sviluppare Arlington Park, si otterrebbero notevoli benefici economici commisurati alla portata del progetto. Si prevede che la costruzione del progetto proposto creerà più di 48.000 posti di lavoro, comporterà un impatto economico di 9,4 miliardi di dollari per Chicagoland e fornirà 3,9 miliardi di dollari di reddito da lavoro ai lavoratori in tutta la regione, mentre il progetto completato creerà più di 9.750 posti di lavoro a lungo termine , determinano un impatto economico annuale di 1,4 miliardi di dollari per Chicagoland e forniscono 601 milioni di dollari di reddito annuo da lavoro ai lavoratori di Chicagoland. Prevediamo inoltre che lo sviluppo genererà 16 milioni di dollari di entrate fiscali annuali oltre alle tasse sulla proprietà per Arlington Heights, 9,8 milioni di dollari per la contea di Cook e 51,3 milioni di dollari per lo Stato dell’Illinois.

‏‏‎ ‎‏‏‎ ‎‏‏‎ ‎‏‏‎ ‎‏‎ ‎Anche se i Bears non cercheranno alcun finanziamento pubblico per la costruzione diretta della struttura dello stadio, visti gli ampi vantaggi pubblici a lungo termine di questo progetto, non vediamo l’ora alla collaborazione con i vari enti governativi per garantire finanziamenti e assistenza aggiuntivi necessari per sostenere la fattibilità del resto dello sviluppo.

‏‏‎ ‎‏‏‎ ‎‏‏‎ ‎‏‏‎ ‎‏‏‎ ‎Stiamo prendendo seri passi per valutare l’opportunità unica che ci si presenta. I Bears rimangono impegnati a Soldier Field e onoreranno i termini del suo contratto di locazione. Sebbene la prospettiva di un quartiere ad uso misto e di intrattenimento orientato al transito, ancorato da un nuovo stadio chiuso sia eccitante per i Bears e l’intero stato, c’è molto lavoro da fare prima di poter chiudere la proprietà e, quindi, se vogliamo lo svilupperà. Non vediamo l’ora di lavorare con i partner chiave e le parti interessate nella comunità di Chicagoland e nello Stato dell’Illinois nei prossimi mesi.

I Bears sono in deposito a garanzia per l’ex sito di Arlington Racetrack, per il quale hanno firmato un contratto di acquisto da 197,2 milioni di dollari l’anno scorso. Il presidente/CEO Ted Phillips ha dichiarato a gennaio di anticipare la chiusura del terreno da prendere fino alla fine di quest’anno e forse anche trascinarlo all’inizio del 2023.

“Il nostro obiettivo per lo sviluppo a lungo termine è esclusivamente su quella proprietà ad Arlington Park”, ha detto Phillips a gennaio.

Hayes ha detto che si aspetta che il villaggio affronti discussioni più sostanziali sui negoziati con il team entro la fine del mese. La prossima riunione del consiglio comunale è prevista per martedì.

Sebbene la loro attuale sede al Soldier Field sia storica, la sua statura è diminuita dalle sue carenze rispetto agli stadi all’avanguardia della NFL. Soldier Field è stato aperto nel 1924 e ha ottenuto lo status di National Historic Landmark nel 1984 prima di perderlo nel 2006 dopo che i lavori di ristrutturazione lo hanno lasciato con un aspetto non corrispondente come se un’astronave fosse atterrata in cima alle iconiche colonne.

Quasi tutti gli stadi del campionato superano di gran lunga il comfort e i servizi del Soldier Field e le partite di fine stagione sul lungolago possono essere brutalmente fredde. È stato ampiamente ipotizzato che qualsiasi nuovo stadio sarebbe al chiuso.

È stato anche problematico per i Bears affittare lo stadio dal Chicago Park District piuttosto che possedere un edificio di proprietà. Tale accordo limita fortemente ciò che possono fare con la struttura e riduce le entrate.

Soldier Field ha anche la capacità più piccola della NFL a circa 62.000. Ci sono 13 stadi che possono contenere oltre 70.000 e la maggior parte di questi si trova in mercati più piccoli rispetto all’area di Chicago.

Costruire uno stadio ad Arlington Heights metterebbe immediatamente l’area in condizione di ospitare un Super Bowl (attualmente i siti sono programmati per la partita del 2025). La lega ha premiato ogni squadra che lo ha fatto con un Super Bowl, anche se non fa parte della rotazione regolare. Lo US Bank Stadium dei Vikings è stato inaugurato nel 2016 e ha ospitato il Super Bowl nel 2018.

Ecco le foto rilasciate dai Bears

Hart Howerton/Chicago Bears

Hart Howerton/Chicago Bears

Hart Howerton/Chicago Bears

Clicca qui per seguire il podcast Under Center.

Scarica

Scarica MyTeams oggi!

Leave a Comment