Za’Darius Smith “non vede l’ora” di andare contro l’ex squadra dei Packers al debutto dei Vikings


I giocatori dei Vikings hanno avuto tre giorni di riposo dagli allenamenti durante il fine settimana del Labor Day. Quando sono tornati, Harrison Phillips ha potuto dire che Za’Darius Smith era ancora più acceso di prima.

Smith ha giocato le ultime tre stagioni per Green Bay prima che il linebacker esterno fosse rilasciato lo scorso marzo per una mossa legata allo stipendio. Smith ha firmato con i Vikings e la sua prima partita con loro sarà l’apertura di domenica contro i Packers allo US Bank Stadium.

“Ha già un’energia diversa”, ha detto Phillips, il nose tackle del Minnesota, lunedì dopo che i giocatori erano tornati per gli allenamenti. “Non so se negli ultimi tre giorni si è appena fatto un pisolino di tre giorni. È acceso e ha un sacco di energia”.

Smith non ha negato lunedì che il suo livello di entusiasmo è alto, ma ha insistito sul fatto che non è un gioco di vendetta perché è stato rilasciato.

«Molto eccitato, amico», disse. “Non vedo l’ora. È da un po’ che mi preparo per questo momento, quindi è finalmente arrivato e ora sono pronto. … Lo hanno fatto (mi hanno rilasciato) e sono arrivato dall’altra parte. Ma sai alla fine della giornata, è un gioco e tutti possiamo giocare e fare qualcosa che amiamo, e non vedo l’ora di andare contro la mia vecchia squadra.”

Smith ha avuto 13 ½ sack per i Packers nel 2019 e 12 ½ nel 2020 prima di saltare tutte le partite tranne due la scorsa stagione a causa di un infortunio alla schiena che ha richiesto un intervento chirurgico. Ha giocato in apertura, ha saltato 16 partite e poi è apparso nella sconfitta contro San Francisco nell’unica partita di playoff di Green Bay.

Smith ha firmato un contratto triennale da 42 milioni di dollari con i Vikings poco dopo essere stato rilasciato. Non ha giocato nel preseason e i suoi compagni di squadra sono ansiosi di vederlo scendere in campo.

“È un ragazzo ad alta energia”, ha detto il wide receiver KJ Osborn. “Ovviamente una bestia in campo. (È) fantastico averlo. … Il solo fatto di averlo intorno, di essere un leader e ovviamente quello che porta in campo, è stato fantastico.

Smith è pronto a collaborare con il linebacker esterno Danielle Hunter per dare al Minnesota una delle migliori coppie di passaggi veloci della NFL. Hunter ha avuto 14 ½ sack sia nel 2018 che nel 2019 prima di giocare in sole sette partite nelle ultime due stagioni. Entrambi i corridori di passaggio sono stati ritenuti completamente sani.

“Ho avuto un anno intero libero e ora ho l’opportunità di tornare indietro e fare qualcosa che amo”, ha detto Smith. “Semplicemente felice.”

Smith ha detto che è stata una transizione senza soluzione di continuità che si è adattata alla difesa 3-4 dei Vikings sotto il nuovo coordinatore difensivo Ed Donatell, che non è così diverso dalla difesa dei Packers. In effetti, l’assistente allenatore del Minnesota è Mike Pettine, che è stato il coordinatore difensivo di Green Bay nei primi due anni di Smith lì e l’allenatore dei linebacker esterni è Mike Smith, che ha avuto quel ruolo con i Packers nelle ultime tre stagioni.

L’allenatore dei Vikings Kevin O’Connell è d’accordo con Phillips sul fatto che Smith è “acceso” per andare contro la sua ex squadra. Ha detto che si aspetta che sia Smith che il cornerback Chandon Sullivan, che ha anche giocato negli ultimi tre anni con i Green Bay, saranno “molto più coinvolti e molto più concentrati questa settimana, sapendo che vogliono iniziare alla grande contro il loro ex squadra”.

Smith ha detto di aver parlato di recente con il linebacker dei Packers Preston Smith e che sono “ancora fratelli”. Ma ha aggiunto che “non vede l’ora di andare a competere contro quei ragazzi”.

Smith non è mai andato contro il quarterback dei Green Bay Aaron Rodgers in una partita. Quando Smith ha fatto irruzione nella NFL con il Baltimora dal 2015 al 2018, i Ravens hanno giocato contro i Packers solo una volta e Rodgers ha saltato quella partita a causa di un infortunio.

Una volta che la partita inizierà domenica, Smith spera di avere un incontro faccia a faccia con Rodgers.

“E’ un grande quarterback e speriamo di avere la possibilità di eliminarlo un paio di volte”, ha detto Smith.

articoli Correlati

Leave a Comment