sports

Nessuna pressione, Triston Casas, ma il sistema agricolo dei Red Sox non può permettersi un altro soffio

Nessuna pressione, Triston Casas, ma il sistema agricolo dei Red Sox non può permettersi un altro soffio


Tomase: Nessuna pressione, Casas, ma il sistema agricolo dei Sox non può permettersi un altro soffio originariamente apparso su NBC Sports Boston

Ricostruire un sistema agricolo non può essere fine a se stesso. Le classifiche potenziali non significano nulla una volta che un giocatore raggiunge le grandi leghe, dove solo una domanda conta: può giocare?

I Red Sox hanno avuto un inizio irregolare sotto Chaim Bloom a questo proposito, anche se principalmente con prospettive che ha ereditato da Dave Dombrowski. Il destro Brayan Bello sembra che si svilupperà in un legittimo titolare a metà rotazione, se non di più, ma l’esterno Jarren Duran ha dei buchi nel suo swing e atroci istinti difensivi che mettono in discussione il suo tetto.

Garrett Whitlock è stato un fuoricampo nel draft della regola 5, ma Josh Winckowski sembra un disastro come il fulcro dello scambio di Andrew Benintendi, e non ci fa nemmeno iniziare su Jeter Downs e Mookie Betts, anche se forse il ricevitore Connor Wong lo farà salvare qualcosa dalla parte prospettica di quel blockbuster.

Quando parliamo di prospettive, ciò che intendiamo veramente sono i giocatori d’impatto. L’ottavo bracciante di oggi è il lungo mitigatore o interno di utilità di domani. C’è un posto per giocatori complementari, ma se vuoi costruire qualcosa di sostenibile, che è il chiaro mandato di Chaim Bloom come capo delle operazioni di baseball, quello sforzo dipende da talenti di fascia alta.

Jarren Duran affronta candidamente le lotte del 2022, le critiche dei fan

Gli Orioles stanno dimostrando che aspetto ha, proprio come facevano i Cubs e gli Astros mezzo decennio fa. Il ricevitore Adley Rutschman sembra già un futuro candidato MVP, uno switch hitter con potere che gioca in difesa di calibro Gold Glove. L’impennata di Baltimora ha coinciso con il suo arrivo quest’estate. Ma c’è di più.

Gli Orioles sono 4-0 da quando ha convocato l’interbase Gunnar Henderson, che aveva sostituito Rutschman come prospettiva n. 1 del gioco con alcune misure. Tutto ciò che Henderson ha fatto è battere .400, lanciare un homer da 429 piedi, rubare una base e fare una manciata di giocate difensive. Sono solo l’inizio di un’ondata che potrebbe portare Baltimora ai playoff in questa stagione e dovrebbe aiutare gli O’s a lottare per i prossimi cinque anni.

I Red Sox non sono affatto vicini a quella posizione. Le loro migliori prospettive, in particolare l’interbase Marcelo Mayer, rimangono per lo più in Single A. I pochi battitori che hanno raggiunto le big non hanno mostrato praticamente nulla, dalla mancanza di contatto di Duran alla deludente regressione di Bobby Dalbec ai Downs semplicemente sopraffatti.

Ed è così che arriviamo a Triston Casas.

L’enorme prima base è stato ufficialmente promosso domenica, notizia riportata per la prima volta da Chris Cotillo di MassLive. Mentre i dubbi sono sempre esistiti su Duran, Dalbec e Downs, in particolare sulla loro capacità di stabilire contatti coerenti, Casas risiede in una classe diversa di prospettive.

Potrebbe non essere Rutschman o Henderson, ma è la cosa più vicina che hanno i Red Sox, uno slugger che ha costantemente dimostrato di comprendere la zona di strike mentre ha anche una potenza naturale. Sta colpendo .273 con 11 homer e un .863 OPS a Triple-A Worcester.

Casas, semplicemente, non può mancare. I Red Sox hanno un disperato bisogno di produzione dal loro sistema agricolo, soprattutto considerando quanti buchi dovranno riempire questo inverno. Ogni soluzione interna legittima che trovano sono altri $ 8- $ 10 milioni che possono plausibilmente spendere in free agency.

Ma finora, la fattoria li ha delusi. Al di fuori di Bello, le loro opzioni nostrane nella rotazione – Kutter Crawford, Winckowski, Connor Seabold – sono andate da mediocri a inguardabili. Hanno trascorso l’intera stagione cercando di trovare un sollievo per alleviare la pressione su John Schreiber e incredibilmente non hanno ricevuto un solo contributo degno di nota dal Worcester, con la possibile eccezione dell’operaio Tyler Danish.

Sul lato offensivo, Duran e Dalbec hanno giocato contro le minori, mentre Downs sembrava così sopraffatto che è difficile prenderlo più sul serio come potenziale cliente.

Tomase: Con i soldi da spendere questo inverno, i Red Sox ne trarranno vantaggio?

E così fino a quando Mayer, Nick Yorke e Ceddanne Rafaela non si avvicinano alle grandi leghe, i Red Sox hanno davvero bisogno di colpire Casas, che probabilmente sarebbe stato qui otto settimane fa, tranne per il fatto che ha saltato due mesi a causa di un infortunio alla caviglia di metà maggio. .

I Red Sox hanno proceduto così cautamente con lui dal momento che non era nemmeno una garanzia che sarebbe stato convocato questo mese quando i roster si sarebbero ampliati. L’allenatore Alex Cora ha notato una settimana e mezzo fa che il nome di Casas non era emerso nelle discussioni sui modi per riempire il buco del club in prima base dopo il posizionamento di Eric Hosmer nella lista degli infortunati. Bloom ha chiarito che Casas non avrebbe avuto fretta.

Se seguirà la via dei Duran, con dei buchi nel suo swing che richiedono un ritorno in Triple A la prossima stagione, allora potremmo avere un vero disastro tra le mani. Ma se mostra che la sua combinazione di potere e pazienza funziona, allora il 22enne farà molto per placare i timori sulla direzione dell’organizzazione.

Avrà il suo primo tentativo abbastanza presto. Nessuna pressione, ragazzo.

Leave a Comment