sports

La Germania vince il thriller 2OT ma non fino a quando la protesta della Lituania non viene negata a EuroBasket

La Germania vince il thriller 2OT ma non fino a quando la protesta della Lituania non viene negata a EuroBasket


COLONIA, Germania (AP) — La Lituania ha protestato senza successo contro la Germania al torneo EuroBasket di domenica, sostenendo che gli arbitri non le hanno assegnato un tiro libero a causa di un fallo tecnico nel regolamento.

La FIBA ​​ha negato la protesta.

Ciò significa che è una vittoria tedesca – e una grande vittoria per i padroni di casa. Franz Wagner ha segnato 32 punti, Dennis Schroder ne ha aggiunti 25 e la Germania ha prevalso 109-107 in una partita che è stata sempre equilibrata, con nessuna delle due squadre in vantaggio di oltre nove punti.

“Non siamo felici”, ha detto l’allenatore della Lituania Kazys Maksvytis.

I tedeschi erano entusiasti, poiché ora sono sicuri di uscire dalla fase a gironi e raggiungere la fase a eliminazione diretta del torneo.

Secondo la FIBA, l’allenatore della Germania Gordie Herbert è stato chiamato per un tecnico a 1:26 dalla fine del terzo quarto, dopo che un fallo personale è stato fischiato contro la sua squadra. Jonas Valanciunas ha tirato due tiri liberi per la Lituania per il fallo personale, ma nessun tiro libero per il tecnico è stato assegnato.

Herbert ha detto di essere stato informato da uno degli arbitri con 7 secondi dalla fine del regolamento che c’era “una situazione” riguardo al tecnico e cosa sarebbe dovuto accadere.

“Quella è stata la prima volta che ne ho sentito parlare”, ha detto Herbert.

La FIBA ​​ha affermato che la protesta era “inammissibile in quanto i motivi della protesta sono stati consegnati al di fuori del tempo designato di 60 minuti dopo la partita”. Ma la FIBA ​​ha aggiunto che la protesta, anche se presentata in modo tempestivo, sarebbe stata respinta “in quanto la motivazione addotta non è una delle ragioni in base alle quali è possibile presentare una protesta”.

La tripla di Arnas Butkevicius dalla fascia sinistra per la Lituania – il potenziale vincitore della partita – è rimbalzata sul cerchione allo scadere del tempo nella seconda sessione supplementare.

Maodo Lo ha segnato 21 punti per la Germania (3-0) e Daniel Theis ne ha aggiunti 11.

Valanciunas ha segnato 34 punti e 14 rimbalzi per la Lituania (0-3), mentre Marius Grigonis ne ha segnati 17, Domantas Sabonis ha chiuso con 13, Ignas Brazdekis ha segnato 12 e Mindaugas Kuzminskas ne ha aggiunti 11.

Le tre sconfitte della Lituania sono state di sette, quattro e due punti.

“E’ stata una partita difficile”, ha detto Valanciunas. “Hanno giocato bene. Pensavo avessimo risposto per la maggior parte del tempo. … Congratulazioni a loro.

Valanciunas ha segnato gli ultimi quattro punti regolamentari quando la Lituania ha recuperato da 89-85 negli ultimi 42 secondi. Schroder ha sbagliato un salto indietro al segnale acustico del quarto e Wagner ne ha mancato uno alla fine del primo tempo supplementare.

Ma nel secondo OT, i tedeschi hanno segnato i primi cinque punti e non sono mai stati in svantaggio. Valanciunas è stato sostituito a 2:29 dalla fine, Lo ha segnato una tripla 17 secondi dopo per un vantaggio di 106-102 e la Germania ha tenuto duro.

“Riuscire a vincere, dopo tutto questo, penso che sia sicuramente un segno del nostro carattere e della nostra unità come squadra”, ha detto Lo.

GRUPPO B

BOSNIA ED ERZEGOVINA 97, SLOVENIA 93

Sempre a Colonia, la Bosnia-Erzegovina (2-1) ha sorpreso Luka Doncic e la Slovenia vincitrice dell’EuroBasket (2-1) dietro a 23 punti di John Roberson e 22 di Dzanan Musa.

Miralem Halilovic ha segnato 13 gol, mentre Jusuf Nurkic ed Edin Atic ne hanno segnati 12 ciascuno per i vincitori.

Doncic ha segnato 18 punti, otto rimbalzi e otto assist per la Slovenia, ma è andato 0 su 8 da 3 punti. Vlatko Cancar ha guidato la Slovenia con 22 punti, Goran Dragic ne ha aggiunti 20, Klemen Prepelic ha segnato 12 e Mike Tobey ha chiuso con 11.

FRANCIA 78, UNGHERIA 74

Guerschon Yabusele ha segnato 17 punti e la Francia (2-1) ha sprecato la maggior parte dei 15 punti di vantaggio prima di resistere alla fine per sconfiggere l’Ungheria (1-2).

La tripla di Adam Hanga a 1:04 dalla fine ha portato l’Ungheria sul 74-72. L’Ungheria si è fermata sul successivo possesso della Francia e ha tirato su quello che sarebbe stato il suo primo vantaggio, ma la meta da 3 punti di David Vojvoda è rimbalzata sul cerchio a 23 secondi dalla fine.

Rudy Gobert ha segnato 15 punti, Evan Fournier ne ha aggiunti 12 e Vincent Poirier ne aveva 10 per la Francia.

Hanga ha segnato 18 punti per l’Ungheria e Mikael Hopkins ne ha aggiunti 10.

GRUPPO A

BELGIO 83, SPAGNA 73

A Tbilisi, in Georgia, Manu Lecomte ha segnato 20 punti e il Belgio ha chiuso la partita con un parziale di 12-0 sorprendendo la Spagna.

Pierre-Antoine Gillet ha segnato 14 punti per il Belgio (2-1), che ha ottenuto 11 da Retin Obasohan e 10 da Ismael Bako.

Willy Hernangomez ha segnato 18 gol per la Spagna (2-1), mentre Juancho Hernangomez e Lorenzo Brown ne hanno segnati 11 ciascuno.

MONTENEGRO 91, BULGARIA 81

Vladimir Mihailovic ha segnato 23 punti e il Montenegro (2-1) ha chiuso la partita con un parziale di 18-6 superando la Bulgaria (0-3).

Igor Drobnjak e Bojan Dubljevic hanno segnato 17 punti ciascuno per il Montenegro, Nemanja Radovic ne ha aggiunti 16 e Kendrick Perry ha segnato 12.

Aleksandar Vezenkov guidava tutti i marcatori con 26 per la Bulgaria, che era in vantaggio 75-73 nel quarto prima di sbagliare otto dei suoi ultimi 10 tiri. Andrey Ivanov ha chiuso con 17 e Chavdar Kostov ha aggiunto 10 per la Bulgaria, che ha provato 64 tiri nel gioco, 40 dei quali da 3 punti.

GEORGIA 88, TURCHIA 83, 2OT

La nazione ospitante nel Gruppo A ha recuperato da uno svantaggio iniziale di 10 punti e ha consegnato alla Turchia (2-1) la sua prima sconfitta, anche se dopo la partita ci sono state ancora più polemiche.

La Turchia ha affermato che uno dei suoi giocatori – secondo i media locali si trattava di Furkan Korkmaz – ha avuto un alterco nell’area degli spogliatoi dopo la partita. Non era chiaro chi altro fosse coinvolto nell’incidente.

Hakan Demir, vice allenatore della Turchia, ha detto che la sua federazione nazionale vuole rivedere i filmati di sicurezza. La Turchia è stata anche sconvolta dal fatto che siano trascorsi 22 secondi dal cronometro durante un alterco in campo nel quarto quarto tra Korkmaz e Duda Sanadze della Georgia.

“Guarderemo le telecamere”, ha detto Demir. “Questo genere di cose, purtroppo, è una grande delusione. Siamo qui per giocare a basket. … In campo, la Georgia ha vinto la partita. Ci congratuliamo con loro. Non è un problema. Abbiamo perso in due tempi supplementari. Non importa.”

Korkmaz e Sanadze sono stati entrambi espulsi.

Alexander Mamukelashvili ha segnato 20 punti e 12 rimbalzi per la Georgia (1-2), mentre Thaddus McFadden ha segnato 17, Rati Andronikashvili e Giorgi Shermadini hanno segnato 15 ciascuno e Sanadze ne ha aggiunti 13.

Alperen Sengun ha guidato la Turchia con 21 punti su 10 su 14. Sertac Sanli ne ha segnati 15, Cedi Osman ne ha aggiunti 14 e Melik Mahmutoglu ne ha segnati 11. Shane Larkin ha chiuso con nove punti, otto rimbalzi, sette assist e cinque palle rubate.

La sconfitta della Turchia ha creato un pareggio a quattro con Montenegro, Spagna e Belgio che si sono uniti in testa al Gruppo A. Le prime quattro squadre di ogni girone avanzano alla fase a eliminazione diretta.

Scopri di più da EuroBasket

Giannis Antetokounmpo segna 25 e 11, la Grecia migliora di 2-0 in EuroBasket Antetokounmpo segna 27, messo in mostra mentre la Grecia batte la Croazia nella giornata di apertura… Sette stelle NBA da guardare in EuroBasket a settembre

La Germania vince il thriller 2OT ma non fino a quando la protesta della Lituania negata a EuroBasket è apparsa originariamente su NBCSports.com

Leave a Comment