golf

Il trasferimento di PGA of America a Frisco motivato da incentivi, posizione

Il trasferimento di PGA of America a Frisco motivato da incentivi, posizione


FRISCO, Texas — Se il Dallas-Fort Worth Metroplex è una città piena di steroidi, l’esurb di Frisco è uno spotter eccessivamente entusiasta che incita la bestia, urlando ad alta voce per un’ultima ripetizione.

Alla fine di agosto, i membri del consiglio comunale e i funzionari della città si sono goduti una giornata che la maggior parte degli altri pianificatori municipali si sarebbe sognata: l’inaugurazione di una sede all’avanguardia, multimilionaria di un’organizzazione sportiva nazionale, che porterà una dozzina o più grandi eventi in città nel prossimo decennio. Le celebrità si sono mosse per la struttura di 100.000 piedi quadrati, che comprende aree di pratica, putting green al coperto, sale conferenze e un’enorme area foyer/conferenza.

Tra i presenti all’evento c’erano i grandi dei Dallas Cowboys Tony Dorsett, Ed “Too Tall” Jones, Drew Pearson, Billy Joe DuPree e il proprietario della squadra, Jerry Jones, così come la Hall of Famer dell’LPGA Kathy Whitworth e l’ex superstar della WNBA Nancy Lieberman .

Ma per il consigliere comunale di Frisco Bill Woodard, mentre la cerimonia è stata celebrativa, è qualcosa con cui lui e gli altri funzionari della città si sono sentiti a proprio agio. Frisco — una cittadina della prateria un tempo addormentata che contava poco più di 6.000 abitanti nel 1990 ma che ora si avvicina a un quarto di milione — ha utilizzato lo sport come veicolo per prendere le distanze dai numerosi altri piccoli comuni della regione, utilizzando partnership pubblico-privato uniche e enormi incentivi per attirare le squadre. O in questo caso, il PGA of America.

Anche se sembra funzionare, è ancora un work in progress. Originariamente una fermata del treno vicino a un abbeveratoio, gli umili inizi di Frisco non hanno impedito ai suoi progettisti di pensare in grande. E quando i giocatori di golf professionisti si aggirano per la città quando il campionato PGA arriverà nel 2027, dovranno passare in secondo piano dietro numerosi altri atleti di alto profilo.

La città è la sede del Ford Center at the Star da 12.000 posti, un complesso dove gli amati Cowboys si allenano e spesso hanno accesso alle squadre di football delle scuole superiori della zona. I Dallas Stars della National Hockey League si allenano al Comerica Center, una struttura da 7.000 posti che è anche la sede della filiale della G-League dei Dallas Mavericks della NBA.

C’è più. Il Toyota Stadium da 20.500 posti che ospita l’FC Dallas, un membro della Major League Soccer, ha ospitato il Frisco Bowl dal 2017 e la partita del campionato di calcio della Divisione I FCS per una dozzina di anni.

E il movimento verso lo sport è iniziato davvero nel 2003, quando i Texas Rangers hanno trasferito la loro affiliata Double-A in quello che ora è chiamato Riders Field, un parco interessante e molto lodato che si trova all’incrocio tra il Dallas North Tollway e il Sam Rayburn Tollway .

Già che ci siamo, parliamo di pedaggi e viaggi. Sì, Frisco è tecnicamente una comunità da letto di Dallas, ma l’unico modo per arrivare dalla parte nord della città – dove sono ospitati i due nuovi campi da campionato PGA Frisco – per, diciamo, alla Reunion Tower nel cuore del centro di Dallas è prendere il casello. Questa non è un’impresa da poco. Senza traffico, il tragitto dura almeno mezz’ora e durante l’ora di punta può facilmente trasformarsi in un’ora. Inoltre, il costo? Un fantastico $ 12,12 per fare il viaggio di andata e ritorno.

Ma nonostante la distanza dal centro, i funzionari di Frisco non sembrano quasi preoccupati. In effetti, Woodard – che è stato nel consiglio comunale per sei anni dopo aver trascorso sei anni nella commissione di pianificazione e zonizzazione – era contento ma non sorpreso che questo giorno fosse finalmente arrivato mentre si mescolava con altri rappresentanti della città in disparte all’inaugurazione cerimonie.

La PGA of America Frisco ha avuto la sua apertura ufficiale il 22 agosto 2022 a Frisco, in Texas. (Foto: Tim Schmitt/Golfweek)

“Abbiamo sempre creduto di poter agire come una grande città. E possiamo fare molte cose che altre città non possono fare”, ha detto. “Ed è quella mentalità che ci ha permesso di perseguire questi grandi progetti che la maggior parte delle persone direbbe: ‘Beh, non c’è modo, una città di queste dimensioni può realizzare quel progetto.’ Troviamo un modo e abbiamo sempre avuto un atteggiamento proattivo molto positivo nel farlo”.

Quanto guadagnerà Frisco, gli altri?

Naturalmente, questo atteggiamento include concedere grandi agevolazioni fiscali alle organizzazioni sportive. In effetti, quando i funzionari della città hanno approvato il pacchetto di incentivi per il PGA of America nel 2018, si prevedeva che raggiungesse i 160 milioni di dollari.

Secondo il Notizie del mattino di Dallasla ripartizione è simile a questa:

  • Per lo sviluppo iniziale della parte pubblica del progetto,
    la città di Frisco è stata agganciata per 13,3 milioni di dollari; la Frisco Community Development Corp., 13,3 milioni di dollari; Distretto scolastico indipendente di Frisco, 5,8 milioni di dollari; e la Frisco Economic Development Corp., $ 2,5 milioni.
  • Ora che le cose sono in movimento, la città fornirà anche incentivi alle prestazioni, che potrebbero raggiungere i 74 milioni di dollari.
  • E lo stato del Texas consentirà a PGA Frisco di funzionare senza tasse sugli hotel o sulle vendite per un decennio, insieme ad alcune tasse miste sulle bevande. Ciò dovrebbe far risparmiare al progetto circa 62 milioni di dollari nei primi 10 anni.

Anche l’Economic Development Corp. di Frisco è pronta per circa 1 milione di dollari all’anno per aiutare con il trasferimento dalla Florida, la creazione di posti di lavoro e altri incentivi.

Quei numeri enormi, soprattutto per una città che ha solo circa 225.000 residenti, sono stati sufficienti per corteggiare la PGA of America, che aveva un numero di grandi pretendenti.

In effetti, Seth Waugh, CEO della PGA of America, ha affermato che il gruppo non pensava che avrebbe lasciato la sua casa a Palm Beach Gardens.

“Eravamo totalmente felici in Florida”, ha detto. “Ci siamo stati per 60 anni, sai, tutto bene. Abbiamo fatto una richiesta di offerta [request for proposal], supponendo che verremmo pagati per restare, giusto? È così che funziona, giusto? Fai in modo che lo stato e la contea si facciano avanti. In un certo senso l’hanno fatto. Ma siamo andati, sai, in tutti gli altri posti del paese in cui saresti andato, quindi Charlotte e Atlanta e Phoenix e, sai, ovunque tu possa immaginare. Frisco saltò fuori. Sono appena saltati fuori”.

Ma perché?

“Finanziariamente, erano attraenti”, ha detto. “Ovviamente è un posto adatto agli affari. Ma questo non è solo un edificio. Questa è una destinazione in cui possiamo davvero ottenere un ritorno sul nostro investimento qui in un modo che non possiamo fare altrove.

“E poi, quando inizi a sommare, hai una forza lavoro che è buona come ovunque, istruita e volenterosa. E poi, la centralità era un grosso problema perché sai che in realtà abbiamo costruito qualcosa che i nostri membri verranno a vedere. Non c’è motivo di venire nel nostro vecchio quartier generale in questo momento. Hanno un motivo per venire.

PGA of America Frisco apertura 2022

La PGA of America Frisco ha avuto la sua apertura ufficiale il 22 agosto 2022 a Frisco, in Texas. (Foto: Tim Schmitt/Golfweek)

Omni, il distretto scolastico ha svolto ruoli importanti

Omni si è affrettato a saltare sul piano e sta dando gli ultimi ritocchi a un progetto che include 501 camere per gli ospiti e sette ville golf con quattro camere da letto. L’hotel sarà caratterizzato da una dozzina di ristoranti/negozi di alimentari, tre piscine, inclusa una piscina a sfioro sul tetto per soli adulti, 127.000 piedi quadrati di spazi per riunioni ed eventi interni ed esterni e una spa di destinazione.

Un breve percorso a 10 buche chiamato The Swing e un campo da putting di 75.000 piedi quadrati chiamato Dance Floor aggiungeranno anche al sapore della proprietà.

E anche il coinvolgimento del distretto scolastico è fondamentale. Dal momento che Frisco ISD ha messo a disposizione quasi 6 milioni di dollari per il progetto, sta ottenendo in cambio alcuni pezzi chiave, incluso l’uso delle baie oscillanti e dei simulatori. Inoltre, la nuova Panther Creek High School, la dodicesima scuola superiore del distretto, ha recentemente aperto i battenti dall’altra parte della strada.

Waugh ha scherzato durante le cerimonie di apertura sul fatto che Panther Creek sarà immediatamente una delle migliori scuole di golf dello stato.

“Se non vincono un campionato statale in circa cinque anni, o non sono molto atletici o non siamo insegnanti molto bravi”, ha scherzato.

Quindi, per ora, sembra una partita fatta in paradiso, anche se un paradiso caldo e afoso. E mentre ci sono sicuramente quelli che si sono opposti agli enormi incentivi offerti, Woodard ha detto che lui e i membri del consiglio comunale credono che coloro che vivono a Frisco siano a bordo.

“Penso che la stragrande maggioranza delle persone lo sostenga. Voglio dire, ci saranno sempre dei detrattori per un motivo o per l’altro, ma penso che i nostri residenti abbiano visto cosa abbiamo costruito e cosa stiamo cercando di fare e gli aspetti positivi dell’attrazione del lavoro e cosa questo porta nella zona, ” ha detto Woodard.

Quindi è finalmente questo? Frisco ha sbarcato il suo ultimo grande pesce sportivo?

“Ho paura di dire che non è possibile fare qualcos’altro perché abbiamo pensato che con The Star e poi è arrivata l’opportunità con il PGA e abbiamo pensato, ‘Oh, dobbiamo farlo accadere'” disse Woodard.

“Quindi dirò solo che, sai, stiamo cercando queste grandi cose, che renderanno la città molto più forte e sarà un ottimo posto in cui vivere, lavorare e giocare”.

Leave a Comment