sports

Gli assi tirano fuori l’emozionante vittoria di OT su Storm portandosi in vantaggio per 2-1 in semifinale

Gli assi tirano fuori l'emozionante vittoria di OT su Storm portandosi in vantaggio per 2-1 in semifinale


I Las Vegas Aces hanno mostrato perché sono il seme numero 1 nei playoff WNBA. Sotto pressione alla fine e dopo aver perso un grande vantaggio, gli Aces non si sono mai tirati indietro e hanno tenuto a bada la Seattle Storm 110-98, testa di serie n. 4, ai tempi supplementari domenica alla Climate Pledge Arena di Seattle. Gli Aces hanno un vantaggio per 2-1 nelle semifinali e sono a una vittoria dalle finali WNBA.

A’ja Wilson ha continuato la sua campagna a livello di MVP con 34 punti e 11 rimbalzi. Ha tirato 14 su 20 dal campo. Chelsea Grey, che è in corsa per una delle migliori prestazioni offensive nella storia post-stagionale della WNBA, ha ottenuto 29 punti, 12 assist e cinque rimbalzi.

The Storm ha cancellato uno svantaggio di 15 punti e ha preso il primo vantaggio della partita alla fine del terzo quarto. Le squadre hanno combattuto avanti e indietro davanti a una folla chiassosa di Seattle, scambiando pezzi grossi negli ultimi secondi del regolamento, fino a quando gli Aces hanno preso il controllo nei tempi supplementari.

Le due squadre hanno tirato bene ciascuna con gli Aces usciti dal campo del 52,4% e gli Storm hanno tirato il 48,1%.

Dearica Hamby è tornato per gli Aces in un’azione molto limitata (quattro minuti). Ha subito una contusione ossea al ginocchio alla fine della stagione regolare ed è stata messa da parte finora nella postseason. È stata indicata come discutibile per il gioco 2, ma non ha giocato.

Breanna Stewart ha guidato la Tempesta con 20 punti.

Gabby Williams è tornata alla formazione titolare di Seattle domenica dopo aver cancellato il protocollo di commozione cerebrale alla fine della scorsa settimana. Ha subito una commozione cerebrale durante la serie del primo round della Tempesta.

Las Vegas Aces forward A’ja Wilson (22) spara sul centro di Seattle Storm Tina Charles (31) durante la prima metà del gioco 3 di una serie di playoff semifinali di basket WNBA domenica 4 settembre 2022 a Seattle. (Foto AP/Lindsey Wasson)

Jackie Young costringe OT

Il quarto quarto ha visto entrambe le squadre scambiarsi grandi secchi nell’ultimo minuto. Il saltatore di Gray ha pareggiato la partita a 85 con 1:08 dalla fine.

The Storm è andato in una mini corsa da lì, che apparentemente ha messo via il gioco con un layup di Stewart e due tiri liberi di Jewell Loyd per dare a Seattle un vantaggio di 89-85 a 11,3 secondi dalla fine. Ma gli assi non erano ancora finiti. Riquna Williams ha prosciugato una tripla da un feed di Gray per portare gli Aces entro un punto. Tina Charles ha sbagliato un paio di tiri liberi per Seattle, aprendo le porte a Las Vegas.

Wilson, che potrebbe essere riuscita a farla franca con un passo in più sul suo layup, ha segnato a 2,9 secondi dalla fine per dare agli Aces un vantaggio di 90-89. Ma chi oltre a Sue Bird lo supererebbe con una tripla d’angolo a 1,9 secondi dalla fine.

La celebrazione è stata di breve durata, tuttavia, poiché l’allenatore dell’anno WNBA Becky Hammon ha elaborato un altro gioco di frizione e Jackie Young, che ha lasciato brevemente la partita con un apparente infortunio al ginocchio, ha pareggiato la partita sul 92-92 con un layup da batticuore mandare la partita ai tempi supplementari.

Come Storm può sopravvivere in semifinale

Il gioco 3 non è stato un buon barometro per ciò che la Tempesta ha bisogno di riparare. Hanno reagito da uno svantaggio di 15 punti, hanno scambiato pezzi grossi in una situazione di alta pressione ed errori limitati. Questo è stato un basket di alto livello tra due squadre molto buone.

Detto questo, i tiri liberi sbagliati di Charles alla fine del regolamento e un 70,6% complessivo dalla linea dei tiri liberi sono un buon punto di partenza per apportare modifiche per Gara 4. Quando è possibile sfruttare anche il più piccolo margine, non vuoi dai al tuo avversario dei vantaggi.

Stewart ha finito con la squadra di Storm in alto in punti, ma ha lottato per andare avanti. Charles ha guidato la squadra per gran parte del gioco. Stewart, Bird e Loyd devono essere entrambi al top delle loro partite se vogliono vincere le prossime due partite.

Gli assi si spostano di una partita dalle finali

Non ci sono molti altri aggettivi per ciò che Wilson e Gray stanno facendo in questa post-stagione. Wilson ha tirato il 70% dal campo domenica contro solo due palle perse. Gray era 5 su 9 da 3 punti e ha distribuito 12 assist contro un turnover.

Il basket quasi impeccabile della coppia ha dato agli Aces tutte le possibilità di rimanere in gioco e tirare fuori nei tempi supplementari. Kelsey Plum ha aggiunto 16 punti e Williams ne aveva 14.

Programma delle semifinali WNBA

Gioco 1: Seattle 76, Las Vegas 73

Gioco 2: Las Vegas 78, Seattle 73

Gioco 3: Las Vegas 110, Seattle 98 (OT) (Aces in vantaggio, 2-1)

Gara 4, martedì: Las Vegas a Seattle, 22:00 ET su ESPN2

Gioco 5, giovedì: Seattle a Las Vegas, da definire su ESPN2*

*-se necessario

Leave a Comment