sports

L’asso dei St. Louis Cardinals, Jordan Montgomery, chiude di nuovo i Chicago Cubs con una vittoria per 8-0 al Busch Stadium

I raggi mettono in imbarazzo gli Yankees, 9-0, poiché il vantaggio della divisione si riduce a 5 partite


Ci sono poche cose nella vita più importanti per i fan dei Chicago Cubs che battere i St. Louis Cardinals.

Ma il manager dei Cubs David Ross non condivide questa sensazione.

“Non lo so”, ha detto prima della sconfitta per 8-0 di venerdì contro i Cardinals al Busch Stadium. “Come manager li vuoi tutti. Voglio battere tutti allo stesso modo”.

Non puoi biasimarlo. A questo punto i Cubs hanno la fortuna di battere chiunque.

I Cubs sono scesi a 56-76 con la loro sesta sconfitta in otto partite e sono in grado di perdere 93 partite.

Il titolare dei Cardinals Jordan Montgomery (8-3) ha sparso sette successi su 6 ⅓ inning di shutout, estendendo la sua serie di reti senza reti contro i Cubs in questa stagione a 22 ⅓ inning con i New York Yankees e Cardinals.

Tre delle otto vittorie di Montgomery sono arrivate contro i Cubs. Mentre era con gli Yankees, ha anche lanciato sette inning di arresto in una vittoria per 8-0 l’11 giugno a New York e un arresto di un colpo per i Cardinals il 22 agosto al Wrigley Field.

I Cardinals sono migliorati fino a 11-6 contro i Cubs, che non vincono una serie stagionale nella rivalità dal 2017.

Adrian Sampson (1-5) ha preso la sconfitta, concedendo due punti e lanciando 40 lanci nel primo prima di stabilizzarsi e durare cinque inning. Sampson è uscito dall’elenco limitato: ha perso il viaggio a Toronto perché non soddisfaceva i requisiti di vaccinazione contro il COVID-19 del Canada per entrare nel paese.

“Bel lavoro, avrebbe potuto essere un po’ di ruggine”, ha detto Ross.

Sampson non era d’accordo con veemenza sul fatto che fosse arrugginito.

“No, queste erano le sue parole?” chiese. “Può pensare quello che vuole pensare. Non vedo perché. Questa settimana ho trascorso cinque giorni normali”.

Sampson ha detto che si è allenato ed è andato alla struttura Cubs Class-A a South Bend, Indiana, e ha lanciato a un ricevitore durante la sua pausa. Mentre Sampson ha detto che la palla e il sacco di roson erano bagnati, ha aggiunto “quelle sono solo scuse” e ha sottolineato che Montgomery è stato in grado di adattarsi alla pioggerella costante.

E anche se Sampson ha detto che era “lento” all’inizio, il lungo inning non era nulla per cui avrebbe perso il sonno.

“Ho passato molte cose peggiori nella mia vita”, ha detto Sampson. “Giocare a baseball è molto più facile di alcune delle cose che ho dovuto affrontare”.

I Cubs non hanno nulla da perdere per il resto della strada, quindi dovrebbero giocare liberamente. Ma quanto è importante per loro finire forte?

“Ogni parte è importante”, ha detto Ross. “Non voglio porre troppa enfasi sulla finitura (forte). Penso che la parte importante sia (rimanere con) il processo in cui ci occupiamo quotidianamente della nostra attività.

“Vincere è importante, punto. Ciò che ci ha messo in questo punto di vincere lo scorso mese è continuare a non cambiare la mentalità, anche dopo una dura scadenza commerciale in cui abbiamo perso molti pezzi che ci stavano davvero aiutando a vincere. Siamo ancora riusciti a trovare il modo di vincere”.

I Cubs erano il loro peggior nemico, non riuscendo a tirare fuori i colpi alla frizione. Hanno finito 0 su 8 con i corridori in posizione di punteggio.

“Avevamo ragazzi in posizione di punteggio”, ha detto Ross. “Semplicemente non potevo farci niente. Metti molto la palla a terra e lo tira fuori da qualche guaio”.

I Cubs hanno messo i corridori al primo e al terzo posto senza eliminazioni nel primo prima che Nick Madrigal fosse espulso a terra e Ian Happ e Nico Hoerner hanno colpito due corridori. Sono rimasti indietro per 3-0 al settimo posto quando PJ Higgins e Yan Gomes hanno scelto di mettere i corridori agli angoli senza eliminati. Ma Jordan Hicks ha sostituito Montgomery e ha eliminato Zack McKinstry, Madrigal e Seiya Suzuki per sfuggire alla minaccia.

I Cardinals hanno sfondato in ritardo contro Sean Newcomb, che ha rinunciato a cinque punti su due fuoricampo prima di dare ai fan quello che volevano nell’ottavo portando Lars Nootbaar a due out. Ciò ha sollevato il pinch hitter Albert Pujols, che è a due fuoricampo prima di catturare Alex Rodriguez per il quarto posto nella lista dei fuoricampo di tutti i tempi. Pujols è stato eliminato per rimanere a 694 fuoricampo.

Leave a Comment