sports

Browns non può fare affidamento su Deshaun Watson come “salvatore che raduna una squadra povera”

Browns non può fare affidamento su Deshaun Watson come "salvatore che raduna una squadra povera"


Il talento d’élite di Deshaun Watson e il curriculum del Pro Bowl potrebbero indurre i Browns a credere di essere destinati a una corsa alla fine di quest’anno dopo la fine della sospensione del quarterback.

E a volte la procrastinazione non costa alle squadre della NFL un viaggio ai playoff perché possono diventare calde dopo il Ringraziamento e conquistare un posto post-stagione nonostante un inizio tutt’altro che stellare.

Tuttavia, Tony Dungy, analista di “Football Night in America” e allenatore della Hall of Fame, non prevede che la prossima stagione dei Browns si svolgerà all’interno di quei parametri.

“Deshaun Watson non sarà il salvatore che raduna una squadra povera o una squadra che non funziona”, ha detto Dungy giovedì durante una teleconferenza “Football Night in America” ​​ospitata da NBC Sports. “Non diranno semplicemente, ‘Oh, all’improvviso Deshaun è tornato e inizieremo a vincere.’ Cosa fanno in questi primi tre mesi di stagione?

“Che tipo di palla giocherà Cleveland? Cosa sta facendo il resto della squadra? Jacoby Brissett è un buon quarterback, e se possono radunarsi intorno a lui ed essere rilevante [when Watson returns from his suspension]allora andrà tutto bene”.

Ma semplicemente camminare sull’acqua senza Watson potrebbe non essere abbastanza buono, specialmente nell’AFC accatastato.

La sospensione di Deshaun Watson è in corso e lo terrà fuori dal gioco fino a dicembre

Watson è sospeso per le prime 11 partite della stagione regolare a causa di violazioni della politica di condotta personale della NFL e di un accordo concordato il 18 agosto dalla lega e dalla NFL Players Association. La punizione deriva da 26 donne che accusano Watson attraverso il sistema giudiziario di cattiva condotta o aggressione sessuale, accuse che il tre volte quarterback del Pro Bowl ha negato. Due grand jury del Texas hanno rifiutato di incriminare Watson a marzo per un totale di 10 denunce penali. Ventiquattro degli accusatori di Watson lo hanno citato in giudizio, e tutti tranne uno si sono accontentati.

La sospensione di Watson è iniziata martedì. In sua assenza, i Browns inizieranno Brissett nella posizione più importante dello sport, a partire dall’11 settembre con l’apertura della stagione in trasferta contro i Carolina Panthers e l’ex quarterback di Cleveland Baker Mayfield.

Gli analisti della CBS anticipano l’apertura di Browns:Baker Mayfield si vendicherà contro Browns?: “Spero che si senta pericoloso” nella prima settimana

Verità o finzione? Ai marroni non importa:Greg Newsome II dice che Cleveland utilizzerà il commento di Baker Mayfield nonostante la smentita del quarterback

Watson, 26 anni, non è autorizzato al quartier generale Browns a Berea fino al 10 ottobre. Non gli sarà permesso di allenarsi di nuovo con la squadra fino al 14 novembre. E per tornare in tempo, deve rispettare i termini dell’accordo. Tali disposizioni richiedono che rispetti una valutazione professionale e un piano di trattamento, che include la consulenza.

Finché Watson controllerà quelle caselle, sarà idoneo a fare il suo debutto in stagione regolare con i Browns il 4 dicembre in trasferta contro gli Houston Texans, che lo hanno arruolato al 12° posto assoluto dalla Clemson University nel 2017 e lo hanno ceduto a Cleveland a marzo 18. Watson ha rinunciato alla sua clausola di non scambio per unirsi ai Browns dopo che gli hanno offerto un contratto da record per cinque anni e $ 230 milioni completamente garantiti.

Watson ha rifiutato di giocare per i texani la scorsa stagione a causa di una richiesta di scambio, quindi il suo licenziamento dovrebbe durare 28 partite (17 la scorsa stagione e 11 nel 2022). Ha giocato l’ultima volta in una partita reale il 3 gennaio 2021, quindi se tornerà il 4 dicembre, saranno trascorsi 700 giorni dalla sua ultima apparizione in regular season. In altre parole, la sua pausa sarà durata un anno, 11 mesi e un giorno.

“Ci saranno sicuramente degli ostacoli”, ha detto Dungy, “soprattutto quando non suoni da due anni”.

Un taglio di capelli da sogno: Chase Winovich spera di rimanere a lungo con i Cleveland Browns

FILE – L’ex capo allenatore degli Indianapolis Colts Tony Dungy è onorato durante l’intervallo di una partita di football della NFL tra Colts e Pittsburgh Steelers giovedì 24 novembre 2016 a Indianapolis. Gli Indianapolis Colts hanno istituito la Tony Dungy Diversity Fellowship per promuovere le opportunità per i candidati allenatori di calcio. Il programma in onore dell’allenatore della Pro Football Hall of Fame, annunciato lunedì 7 marzo 2022 dalla famiglia Irsay proprietaria dei Colts, fornirà alla squadra l’accesso ad allenatori di talento promuovendo ed espandendo la diversità, l’equità e l’inclusione della squadra iniziative. (Foto AP/Michael Conroy, Filee)

Se Jacoby Brissett supera le aspettative, Browns dovrebbe affrontare la stagione 2022 con lui? Meraviglie di Chris Simms

La ruggine può essere un vero fattore nello sport. Quando Watson ha giocato il 12 agosto nell’apertura della preseason, ha completato 1 su 5 passaggi per 7 yard con un punteggio di 39,6. Ha anche incontrato fischi e canti volgari dalla folla al TIAA Bank Field.

L’esperienza ha fornito una sbirciatina di cosa può aspettarsi quando tornerà, in particolare con quattro delle ultime sei partite di stagione regolare dei Browns in trasferta. Viaggeranno a Houston e Cincinnati, poi ospiteranno Baltimora e New Orleans prima di visitare Washington e Pittsburgh.

“[Cleveland’s] l’elenco è talentuoso. Ci sono un sacco di cose che piacciono”, ha detto Chris Simm, analista di “Football Night in America” ​​ed ex quarterback della NFL. “Inizia con quella linea offensiva [and] incredibile mostro a due teste al running back [Nick Chubb and Kareem Hunt]. La difesa era tra le prime cinque nel calcio l’anno scorso. Hanno probabilmente il miglior pass rusher nel calcio [Myles Garrett]. Se fanno girare la palla, fanno qualche giocata in difesa, potrebbero essere un rompiscatole”.

L’assistente GM Glenn Cook parla:Il front office di Cleveland Browns crede che i giovani ricevitori meritino “opportunità di crescere”

Leadership veterana preziosa per Browns: ‘Con l’esperienza arriva la saggezza’: Amari Cooper abbraccia il ruolo con i giovani ricevitori di Cleveland

Simms ha detto che si chiede se i Browns debbano assolutamente rivolgersi a Watson a dicembre, anche se Brissett li ha guidati verso una sorprendente quantità di vittorie: nove è il numero utilizzato da Simms per il bene della conversazione.

“Voglio dire, non sono pazzo, ma sono un po ‘pazzo – direi, ‘Forse non sconvolgiamo il carrello delle mele lì e lo cavalchiamo per quest’anno'”, ha detto Simms. “Ma se si sentono in qualche modo, forma o forma, ‘Ehi, non è quest’anno, siamo un club di palla da .500 [and] non stiamo andando bene’, Deshaun Watson deve giocare di nuovo.

“Deve uscire a giocare a calcio e affrontare la folla fischiante perché anche la folla fischiante sarà lì nel 2023, quindi potresti anche togliere le ruote di allenamento in questa esperienza. Ma sarò interessato a vedere che aspetto ha questa squadra dei Browns prima che torni”.

Jason Garrett ha un’idea chiara di come dovrebbero assomigliare i Brown.

In questa foto del 14 agosto 2021, il coordinatore offensivo dei New York Giants Jason Garrett lavora a bordo campo nella prima metà di una partita di football preseason della NFL contro i New York Jets a East Rutherford, NJ

In questa foto del 14 agosto 2021, il coordinatore offensivo dei New York Giants Jason Garrett lavora a bordo campo nella prima metà di una partita di football preseason della NFL contro i New York Jets a East Rutherford, NJ

“Se pensi al DNA di questa squadra, da quando ha dato il meglio di sé [coach] Kevin Stefanski ha preso il sopravvento, si tratta della loro linea offensiva e del loro gioco di corsa”, ha detto Garrett, analista di “Football Night in America” ​​ed ex allenatore di lunga data dei Dallas Cowboys. “Quindi, se riescono a stabilirlo con Jacoby Brissett come quarterback, questo gli toglierà il peso di dosso.

“Ha giocato a calcio, ma non ha giocato un sacco di calcio. Non vuoi che debba portare l’intero carico. Se riescono a tornare a giocare quello stile fisico della palla, con quei running back, che fanno le loro grandi giocate nel gioco d’azione, nel loro gioco di movimento, se riescono a farlo nella prima parte della stagione, preparato bene per Deshaun quando tornerà. Ma questa è una grande domanda. Vedremo se saranno in grado di farlo”.

Se i Browns non possono farlo, entrare nei playoff con il quarterback per il quale hanno ceduto sei scelte al draft e una quantità senza precedenti di denaro garantito potrebbe essere uno scenario inverosimile almeno fino alla stagione 2023.

Colpi veloci di Cleveland Browns: Wyatt Teller torna ad allenarsi dopo aver subito un infortunio al ginocchio

Il quarterback dei Cleveland Browns Deshaun Watson, a destra, e il quarterback Jacoby Brissett parlano durante un allenamento di football NFL a Berea, Ohio, domenica 14 agosto 2022. (AP Photo/David Dermer)

Il quarterback dei Cleveland Browns Deshaun Watson, a destra, e il quarterback Jacoby Brissett parlano durante un allenamento di football NFL a Berea, Ohio, domenica 14 agosto 2022. (AP Photo/David Dermer)

Nate Ulrich può essere contattato all’indirizzo [email protected].

Su Twitter: @ByNate Ulrich.

Questo articolo è apparso originariamente su Akron Beacon Journal: Tony Dungy: Browns non può fare affidamento su Deshaun Watson per salvare la cattiva stagione

Leave a Comment