sports

Conoscevamo i rischi medici con le scelte al draft del secondo round

Conoscevamo i rischi medici con le scelte al draft del secondo round


Brad Holmes ha ottenuto quelli che sembrano essere più titolari in ciascuna delle sue prime due bozze come direttore generale dei Detroit Lions, comprese probabilmente due scelte al draft del Day 3.

Ma i Lions hanno ottenuto poco dalla scelta del secondo turno Levi Onwuzurike a causa dell’infortunio della scorsa stagione, e la scelta del secondo turno di quest’anno, Josh Paschal, ha i suoi problemi di salute.

Holmes ha detto che i Lions erano a conoscenza di problemi di infortunio con Onwuzurike e Paschal prima del draft, ma pensavano abbastanza bene a entrambi i giocatori da volerli nell’organizzazione.

“Non ci stiamo prendendo a calci”, ha detto Holmes giovedì nella sua conferenza stampa annuale di fine campo di addestramento. “Non stiamo dicendo, ‘Oh, abbiamo trascurato questo o quello.’ Erano solo cose per cui eravamo preparati”.

Tendenza:Brad Holmes non vuole parlare di playoff per i Detroit Lions e non lo biasimo

Il tackle difensivo dei Detroit Lions Levi Onwuzurike (75) guarda nella seconda metà del 3 ottobre 2021 contro i Chicago Bears al Soldier Field.

Onwuzurike ha giocato 16 delle possibili 17 partite la scorsa stagione, ma ha combattuto un infortunio alla schiena durante il training camp che ha limitato la sua produzione all’inizio dell’anno. Ha concluso con 35 contrasti e un sacco.

Previsto per svolgere un ruolo di rotazione sulla linea difensiva dei Lions questo autunno, Onwuzurike non si è allenato dal 1 agosto a causa dello stesso problema alla schiena e potrebbe saltare l’apertura della prossima settimana contro i Philadelphia Eagles.

Paschal salterà almeno le prime quattro partite della stagione dopo aver subito un intervento chirurgico primaverile per riparare un’ernia sportiva che era persistente dal college.

In loro assenza, i Lions si sono rivolti a nuovi pezzi di profondità sulla linea difensiva. John Cominsky, Demetrius Taylor e Isaiah Buggs hanno fatto parte della squadra come backup, ei Lions hanno rivendicato a Benito Jones la rinuncia ai Miami Dolphins.

Brad Holmes dice:Gli ex QB dei Lions Tim Boyle e David Blough “non hanno fatto il salto”

“Penso che tutto sia, specialmente quando si tratta di cure mediche, è sempre caso per caso”, ha detto Holmes. “Levi ha a che fare con qualcosa di cui eravamo consapevoli e di cui sapevamo. In realtà è stato in grado di fare più di quello che pensavamo sarebbe stato in grado di fare l’anno scorso. E quindi sfortunatamente ha dovuto ancora affrontarlo, ma non hai ancora quella sfera di cristallo. E poi con Josh, era qualcosa di cui eravamo consapevoli che sapevamo che doveva affrontare e abbiamo una linea temporale in atto, e non abbiamo alcun problema con esso”.

Sebbene i Lions non abbiano ancora ricevuto il premio dalle loro scelte del secondo round, i primi guadagni sui due draft di Holmes sono complessivamente positivi. Le scelte del primo turno Penei Sewell (2021) e Aidan Hutchinson (2022) hanno soddisfatto o superato le aspettative – anche se Hutchinson non ha ancora giocato una partita della stagione regolare della NFL – e una terza scelta del primo turno, Jameson Williams, tornerà dall’intervento chirurgico all’ACL in seguito quest’anno.

Il linebacker dei Lions Malcolm Rodriguez (in primo piano) festeggia con i compagni di squadra dopo un placcaggio sul kick returner degli Atlanta Falcons Avery Williams (35) durante la prima metà di una partita di preseason del 12 agosto 2022 al Ford Field.

Il linebacker dei Lions Malcolm Rodriguez (in primo piano) festeggia con i compagni di squadra dopo un placcaggio sul kick returner degli Atlanta Falcons Avery Williams (35) durante la prima metà di una partita di preseason del 12 agosto 2022 al Ford Field.

Alim McNeill (terzo round) e Amon-Ra St. Brown (quarto) sono stati i rookie titolari per i Lions la scorsa stagione e progettano di essere i principali contributori in questa stagione, e Malcolm Rodriguez, una scelta per il sesto round ad aprile, tende a vincere un iniziare il lavoro come linebacker – se batte l’altra scelta del quarto round dell’anno scorso, Derrick Barnes.

Giovedì Holmes e l’assistente GM Ray Agnew hanno elogiato Hutchinson.

“Non riesco a smettere di sorridere”, ha detto Agnew. “Adoro il ragazzo. Il ragazzo è un atleta implacabile, impegnativo e molto migliore di quanto pensassi fosse nel processo di draft. Amico, le cose che può fare correndo il passante, dentro, fuori dal limite, usando le sue mani, è molto creativo come un corridore. Direi solo questo, abbiamo quello giusto. “

L'estremità difensiva dei Lions Aidan Hutchinson (97) festeggia dopo aver affrontato il quarterback dei Falcons Marcus Mariota (1) durante la prima metà di una partita di preseason il 12 agosto 2022 al Ford Field.

L’estremità difensiva dei Lions Aidan Hutchinson (97) festeggia dopo aver affrontato il quarterback dei Falcons Marcus Mariota (1) durante la prima metà di una partita di preseason il 12 agosto 2022 al Ford Field.

Ed entrambi hanno provato a pompare i freni sulle aspettative per Rodriguez da rookie.

“Le sue capacità di elaborazione, essendo un quarterback al liceo, ha solo un livello di chiave e diagnosi che si è tradotto”, ha detto Holmes. “Semplicemente non sai rapidamente che arriverà, ma è arrivato rapidamente. Ma non posso dire abbastanza che è un debuttante. Non aveva ancora giocato una partita della NFL, quindi vediamo solo dove va”.

Questo articolo è apparso originariamente su Detroit Free Press: Brad Holmes: I Detroit Lions conoscevano i rischi medici con le scelte del 2° round

Leave a Comment