sports

L’ultima scuola di Washington per incontrare Big Ten

L'ultima scuola di Washington per incontrare Big Ten


Quali cambiamenti potrebbero essere in arrivo alla Conferenza Pac-12 per quanto riguarda il riallineamento e l’espansione del college?

Un rapporto secondo cui i Big 12 stavano aprendo colloqui con Fox ed ESPN sul suo prossimo accordo televisivo ha inviato un’onda d’urto attraverso l’espansione del college e il discorso sul riallineamento del college mercoledì.

Cosa significa per il Pac-12?

Dai un’occhiata ai recenti aggiornamenti sul riallineamento della conferenza del college e sull’espansione della conferenza per il Pac-12.

Di più: Probabilità di espansione di Pac-12 per San Diego State, SMU, UNLV, Boise State, Fresno State, Big 12

Brett McMurphy di Action Network scrive: “Washington è l’ultima scuola Pac-12 che ha condotto discussioni preliminari con i Big Ten sull’adesione alla conferenza, hanno detto fonti ad Action Network. La scorsa settimana, Action Network ha riferito che l’Oregon ha avuto le stesse discussioni con i Big Ten a Chicago. Questi incontri non hanno coinvolto i presidenti universitari o il commissario dei Big Ten Kevin Warren, hanno detto le fonti. Gli incontri sono stati condotti con avvocati e consulenti che rappresentano le scuole e i Big Ten per determinare la compatibilità della scuola con la lega, hanno detto le fonti. È tra i primi passi che un potenziale nuovo membro deve compiere per unirsi ai Big Ten, ha detto una fonte”.

Pete Thamel di ESPN scrive: “I Big 12 hanno in programma di avviare discussioni con Fox ed ESPN sul prossimo contratto televisivo della lega, ha annunciato mercoledì la conferenza. La conferenza ha affermato in un comunicato che “starebbe discutendo con i suoi partner multimediali”. per esplorare un’estensione accelerata dei suoi accordi attuali.’ Fonti avevano precedentemente detto a ESPN che le due reti avevano acconsentito ai colloqui”.

Dichiarazione ESPN: non abbiamo aperto i colloqui con Big 12 “in questo momento”

Jon Wilner del San Jose Mercury News ha twittato: “Dichiarazione di ESPN alla hotline: ‘Ci impegniamo regolarmente in conversazioni sul futuro con tutti i nostri partner, ma per essere chiari, non abbiamo aperto la finestra di negoziazione contrattuale con i Big 12 A quest’ora.'”

Andy Mitts di Sports Illustrated scrive: “Ma è probabile che le cose cambino. SE i Big 12 possono ottenere numeri preliminari e SE quei numeri sono significativamente più alti di quelli che probabilmente porterà il Pac 12, allora quell’informazione potrebbe essere la spinta finale necessaria per dare il via al prossimo round di riallineamento. Ma dovremo aspettare e vedere se i Big 12 possono estrarre molto più valore in questo prossimo accordo, o se l’accordo sui Big Ten con i media ha consumato la maggior parte del denaro disponibile rimanente”.

Di più: Riallineamento Pac-12, espansione: scomparsa, crollo della conferenza a Big Ten, previsto Big 12

Cosa significa il servizio televisivo Big 12 per il Pac-12?  Gli scrittori hanno pensieri.

Cosa significa il servizio televisivo Big 12 per il Pac-12? Gli scrittori hanno pensieri.

Pete Thamel o ESPN scrivono: “La volontà dei partner televisivi dei Big 12 di venire al tavolo potrebbe mitigare un grande vantaggio che il Pac-12 ha nel panorama televisivo della conferenza. Ai giorni dei media di Pac-12, il commissario George Kliavkoff ha detto che la lega era nella “posizione invidiabile di essere vicino al mercato” dopo i Big Ten. Il Pac-12 ha ancora due anni di contratto televisivo e la lega ha annunciato a luglio che il suo consiglio di amministrazione aveva autorizzato la conferenza ad avviare le trattative per il suo prossimo accordo sui diritti dei media. Non è chiaro quanto ciò abbia aiutato il Pac-12. Prima dei colloqui di pianificazione dei Big 12, il vantaggio del Pac-12 nel panorama televisivo era che la conferenza poteva fornire numeri tangibili alle scuole membri ea qualsiasi potenziale aggiunta. Con il Big 12 che aveva tre anni rimanenti sul suo accordo, il pensiero prevalente era stato che la conferenza potesse fornire solo numeri previsti, il che rappresenterebbe un rischio per qualsiasi scuola che considerasse di aderire al l eague. The Big 12 e Pac-12 hanno cercato di trovare un vantaggio dopo aver subito perdite significative di membri nell’ultimo anno”.

Dennis Dodd di CBS Sports scrive: “Il vantaggio per il Big 12 è che avrà 12 scuole unite anche dopo le partenze dell’Oklahoma e del Texas. Può offrire ai titolari dei diritti almeno la percezione di stabilità data dalla BYU, Cincinnati, Houston e L’UCF si unirà al campionato. Lo stesso non si può dire delle 10 squadre rimaste Pac-12. La conferenza sta perdendo il mercato di Los Angeles, una chiave in termini di valutazione dei diritti dei media del campionato, quando USC e UCLA se ne andranno nel 2024”.

Di più: Riallineamento di Pac-12, aggiornamenti dell’espansione, voci, speculazioni: domande scottanti per la conferenza

David Hookstead di Outkick scrive: “Perché i Big 12 stanno dando il via a un nuovo accordo con i media un aggiornamento così negativo per il PAC-12? È incredibilmente semplice. Il grande passo che il PAC-12 ha avuto per i suoi membri per stare insieme è stato il possibilità di mettere insieme un nuovo accordo con i media. Tuttavia, con così tante incertezze che si aggirano attorno al PAC-12 e ai Big Ten che puntano a cacciare altre squadre, sembra improbabile che una rete mediatica dia alla conferenza un grosso affare. Ha senso accettare un accordo senza sapere chi potrebbe essere alla conferenza tra qualche anno? Ovviamente no, e quale programma accetterà un accordo a lungo termine se c’è la possibilità di andare ai Big Ten? La risposta è nessuna. Ora , i Big 12 possono eventualmente assicurarsi un nuovo accordo e portarlo ai programmi PAC-12 non presi di mira dal B1G come Arizona, Arizona State, Colorado e Utah per vedere se è possibile concludere un accordo”.

Il discorso sull'espansione di Pac-12 si sta scaldando.  Chi potrebbe aggiungere la conferenza nel riallineamento del college?

Il discorso sull’espansione di Pac-12 si sta scaldando. Chi potrebbe aggiungere la conferenza nel riallineamento del college?

L’insider di Pac-12 John Canzano scrive: “Il presidente di ESPN Burke Magnus ha parlato dell’espansione di Pac-12, non della contrazione. Ha detto che non pensava che nessuno credesse che la conferenza sarebbe rimasta a 10 membri. Magnus sta negoziando con la conferenza e ha parlato di L’espansione di Pac-12 come se fosse una conclusione scontata. Ha attirato la mia attenzione e ha sollevato le sopracciglia di chi è nel mondo dei diritti dei media”.

Di più: Probabilità di riallineamento della conferenza ASU, Arizona: Pac-12, Big Ten, Big 12 per Sun Devils, Wildcats?

David Hookstead di Outkick scrive: “C’è solo un problema con il PAC-12 che tenta l’espansione come ultimo disperato tentativo di sopravvivere, ed è il fatto che la conferenza ha pochissima influenza in questo momento. Se fosse noto per un fatto, non ci sarebbero più squadre che se ne sarebbero andate per i Big Ten, la conferenza sarebbe probabilmente in una posizione stabile per almeno andare avanti così com’è e forse strappare alcune squadre del MWC.Tuttavia, senza un accordo con i media bloccato, non c’è davvero alcun incentivo ad unirsi al PAC- 12, e chi darà alla conferenza un accordo con i media quando molti altri team potrebbero partire? In sostanza, il punto di forza del PAC-12 per i programmi più piccoli è che *potrebbe* esserci stabilità in futuro, ma al momento non è affatto certo … Il PAC-12 sembra essere in guai seri, ed è incredibilmente improbabile che un’espansione grandinata lo salvi in ​​base alle informazioni che conosciamo in questo momento.”

John Canzano scrive: “Non sto dicendo che l’Oregon e Washington rimarranno nella Pac-12 per sempre. Siamo in tempi selvaggi. Penso che potremmo vedere un altro round di cambiamenti significativi nel paesaggio in due, tre, cinque, o sette anni. Ma in questo momento, mi sto appoggiando all’idea che i restanti 10 membri rimangano insieme in questo ciclo e aggiungano qualche altra università tramite l’espansione. L’espansione aiuterebbe immediatamente la missione del Pac-12 a tenersi insieme. Se tu aggiungendo nuovi membri, specialmente con una distribuzione frazionata dei diritti sui media nei primi 2-4 anni, potresti spargere parte di quelle entrate rimanenti su Oregon e Washington per renderli felici”.

Di più: Classifica dei candidati all’espansione di Pac-12: la soluzione migliore per partecipare alla conferenza durante il riallineamento del college

Kevin Korba di Sports Illustrated scrive: “L’aggiunta di uno stato di San Diego darebbe al Pac-12 l’accesso al mercato della California meridionale, mentre l’UNLV dà accesso al trascendente mercato di Las Vegas. Tuttavia, se sono in grado di attirare un profilo più alto Big 12 team che potrebbe anche essere allettante. Indipendentemente da chi decidono di perseguire, c’è una ferma convinzione che l’espansione stia arrivando, come ha espresso il dirigente di ESPN Burke Magnus “.

Bryan Clinton di Heartland Sports scrive: “L’Oklahoma State è un ottimo candidato per l’espansione, ma pensare che sarebbero partiti per il Pac-12 è stupido”, ha scritto. “Sarei preoccupato se fosse la SEC o il Big Ten, ma lasciare il Big 12 quando ha finalmente trovato una certa stabilità per una conferenza morente nel Pac-12 non ha senso. Ora, non lo faccio Di solito mi considero un indovino, ma posso dire con assoluta sicurezza che i Big 12 non si scioglieranno perché scuole come l’Oklahoma decidono che vorrebbero allinearsi con i programmi nell’ovest. Anche se questo potrebbe essere qualcosa di George Kliavkoff speranze e sogni di successo, il Pac-12 ha perso la sua possibilità di espansione circa un decennio fa, lasciando alla fine la conferenza a morire andando avanti”.

Di più: Michael Crow dell’ASU ha sbattuto per i commenti di Pac-12 del 2019 durante il riallineamento della conferenza del college

Marshall Scott di Pistols Firing scrive: “Il Pac-12 e il Big 12 sono stati messi su una barca simile negli ultimi due anni con le conferenze che hanno entrambi perso i loro primi due marchi a causa del riallineamento della conferenza. Con USC e UCLA già che stavano pianificando di unirsi al Big Ten, il Pac-12 rischia di perdere almeno un’altra scuola a favore dei Big Ten, poiché l’Oregon avrebbe avviato colloqui preliminari per vedere se i Ducks si sarebbero adattati alla conferenza. Se l’Oregon se ne andasse, potrebbe riprendere il gioco di riallineamento della conferenza musicale sedie, che potrebbero spingere alcune scuole Pac-12 (come Utah, Arizona, Arizona State e Colorado) al Big 12”.

Di più: Classifica dei candidati all’espansione dei Big Ten: i migliori per partecipare alla conferenza nel riallineamento del college

L’insider di Pac-12 John Canzano ha messo lo Stato di San Diego sul 2-1 per partecipare alla conferenza, SMU sul 4-1, UNLV sul 4-1, Boise State sul 6-1, Fresno State sull’8-1 e “Big 12 hunting” sul 10-1.

Ha scritto: “Il commissario della Pac-12 George Kliavkoff ha dichiarato al Media Day il mese scorso che non aveva ancora deciso se sarebbe andato a fare shopping nei Big 12. Era una frecciata diretta a una conferenza che ha accusato di aver lanciato “granate” contro di lui per diverse settimane. Kliavkoff ha detto che credeva che i Big 12 stessero cercando di destabilizzare il Pac-12. C’è la questione dello statuto dei Big 12, che potenzialmente penalizza i membri in partenza per circa $ 76 milioni. Ma c’è una soluzione complicata lì. “

Di più: Classifica dei 12 migliori candidati all’espansione: la soluzione migliore per partecipare alla conferenza durante il riallineamento del college

Chuck Neinas ha dichiarato a Jon Wilner del San Jose Mercury News: “L’importo delle entrate dei media che riceveranno è molto simile, quindi perché andarsene? Perché sarebbe attraente per le scuole Pac-12 andare al Big 12? Entrambi rimarranno come sono. Se succede qualcosa all’Oregon o a Washington, ciò potrebbe cambiare il quadro”.

Di più: Pac-12 è stato “fratturato” da Big Ten, riallineamento della conferenza Big 12, chat di espansione

John Canzano ha scritto: “Se il Pac-12 prendesse in camicia Oklahoma State, Baylor, Texas Tech, TCU, Kansas e Kansas State, i Big 12 si scioglierebbero. Non credo che ciò accadrà. In parte, perché non lo faccio Non credo che ESPN voglia sconvolgere ulteriormente l’ecosistema in bilico. Inoltre, perché non penso che il Pac-12 vorrebbe necessariamente tutte quelle scuole. Tuttavia, lo sto buttando là fuori perché un Pac-12 AD mi ha detto che è in favore di inseguire un certo numero di squadre Big 12 attuali e future contro l’aggiunta di un gruppo di candidati alla Mountain West Conference che diluiscono il valore del Pac-12. “L’Oklahoma State è in cima alla mia lista”, ha detto.

Di più: Riallineamento della conferenza Pac-12: Michael Crow dell’ASU e Robert C. Robbins dell’Arizona potrebbero essere la chiave

Raggiungi Jeremy Cluff all’indirizzo [email protected] Seguilo su Twitter @Jeremy_Cluff.

Supporta il giornalismo locale: iscriviti oggi stesso ad azcentral.com.

Questo articolo è apparso originariamente su Arizona Republic: riallineamento di Pac-12, aggiornamenti live dell’espansione, voci, speculazioni, notizie

Leave a Comment